B Zona

Diana: "Pescara pari a noi per qualità dei giocatori" Le ultime di formazione

Unico dubbio: l’impiego a centrocampo di uno tra Sciaudone e D’Angelo.

13.02.2022 19:26

A CURA DI MATTEO SBORGIA - La Reggiana domani sera vuole riprendersi la prima posizione in classifica che ora occupa il Modena. I canarini hanno al momento 3 punti in più. Gli uomini di Diana sono ancora imbattuti e venderanno cara la pelle per recuperare il terreno perduto. Il tecnico bresciano, per il Monday Night con il Pescara, dovrà rinunciare oltre agli squalificati Rossi e Rozzio, anche ai lungodegenti Del Pinto e Laezza. La vera novità è rappresentata dal forfait dell’ultim’ora del difensore Cristian Cauz, vittima di un problema al polpaccio. L’ex Lecco per questa ragione non dovrebbe nemmeno figurare tra i convocati. Al suo posto giocherà Cremonesi. La compagine del presidente Salerno si schiererà secondo i canoni del rodato 3-5-2. Unico dubbio l’impiego a centrocampo di uno tra Sciaudone e D’Angelo. 

“A Carrara non ci siamo piaciuti e abbiamo lavorato molto su questo fatto. Dobbiamo tornare ad avere il nostro solito atteggiamento. Serve più concentrazione. Mi aspetto una bella partita. Il Pescara? Affrontiamo una squadra che è pari a noi dal punto di vista della qualità dei calciatori. Sono indietro e questo li rende più liberi mentalmente rispetto a noi, Loro sono in un ottimo momento di forma, ma affronteranno una Reggiana che farà una bella partita” Queste alcune delle più interessanti dichiarazioni di Aimo Diana nella conferenza stampa prepartita. La probabile formazione:

(3-5-2) Venturi; Luciani, Cremonesi, Camigliano; Guglielmotti, Radrezza, Cigarini, Sciaudone(D’Angelo), Contessa; Zamparo, Lanini.

Commenti

DATE E ORARI GARE DEL PESCARA 11^ -19^ RITORNO
Il Delfino vola alle Final Eight di Coppa Italia