Futsal

Il Futsal Pescara 1997 piazza i primi colpi di mercato

Preso Maltauro, in arrivo Villalva si sogna Marcelinho

Redazione Ps24
07.07.2021 09:01

Il Futsal Pescara 1997 ha rotto gli indugi e piazzato il primo colpo di mercato. Si tratta di Alexandre Maltauro, pivot mancino classe 1999 proveniente dall’Arzignano in A2 dove ha messo a referto 25 partite e 17 reti tra regular season e play-off. Cresciuto in Brasile nel Concordia, allenato Serginho Schiochet (papà di Murilo, ex A&S e Came) fa del fisico imponente uno dei suoi punti di forza. “Sto trascorrendo qualche giorno di vacanza con la mia famiglia in Brasile – ha detto Maltauro – ma non vedo l’ora di arrivare a Pescara. Sono davvero molto felice di questa grande opportunità per la mia carriera. Il mio obiettivo era arrivare in serie A, fin dal primo giorno in cui ho messo piede in Italia. Sono contentissimo che questo momento sia arrivato. Palusci? Non abbiamo ancora parlato, ma sarò a sua totale disposizione. Voglio prima di tutto aiutare la squadra: compagni, tecnici, dirigenti a raggiungere gli obiettivi. E voglio farlo nel miglior modo possibile”. Dopo di lui il prossimo colpo sarà Edu Villalva, che sostituirà Lukaian: accordo fatto, manca solo l'annuncio. Poi tutti gli sforzi saranno concentrati su Marcelinho dell'ItalService Pesaro. Dopo 4 stagioni nelle Marche molto positive (suo il tiro libero che ha regalato ai biancorossi di Colini il primo Scudetto nel 2018-19), ha ufficialmente dato l'addio alla sua ex squadra: è lui il grande obiettivo. La notizia clou però arriva dalle conferme: Murilo Ferreira ha sciolto la riserva e resterà a Pescara. Due settimane fa aveva pubblicamente detto di voler valutare nuove offerte dopo 14 anni in Abruzzo ma non ci sarà trasferimento nella Liga spagnola al Betis Siviglia, come si ipotizzava: farà parte del nuovo Pescara. La società ne ha ufficializzato la permanenza insieme a quella di Stefano Mammarella, Coco Weillington, Cristiano Fusari e Misael Goncalves. Saranno gli ex Acqua&Sapone sui quali mister Saverio Palusci costruirà la nuova squadra, che sarà integrata da qualche 5 ex Colormax: Piero Mazzocchetti (portiere), Coco Schmitt (laterale), Andrè Ferreira (universale), Dudu Morgado (centrale) e il laterale Emanuele Ferraioli. In A2 l'Academy Pescara di Di Eugenio sarà formata dai migliori prospetti delle due vecchie realtà pescaresi della massima serie

Commenti

Gravina e tante stelle dello sport al Festival Rocky Marciano
Mercato. Il punto su cessioni e arrivi