Prima squadra

Auteri: "La Carrarese non ha rubato nulla, noi al di sotto delle ultime prestazioni"

Il commento del tecnico

02.02.2022 23:23

A CURA DI RICCARDO CAMPLONE - Un brutto delfino strappa un pareggio interno contro la Carrarese. Queste le parole in mix-zone di Auteri a Rete8: “Noi non abbiamo avuto un buon impatto, una serie di errori e loro ne hanno commessi di meno. Abbiamo provato ad aggredire ma nei break troppi errori tecnici, perdendo palla e siamo migliorati. Abbiamo sbloccato la partita senza concedere qualcosa e loro sono bravi a palleggiare. Loro mai pericolosi ma il problema sono stati gli inizi dei due tempi. Sui break e le chiusure difensive perdevamo palloni gratuitamente. Siamo cresciuti di nuovo e nella situazione in cui stavamo aggredendo loro hanno segnato. A parte questo la Carrarese non ha rubato nulla, forse abbiamo pagato qualcosa dal punto di vista fisico. I primi 15-20 minuti abbiamo perso palloni velenosi, potevamo fare meglio. Tutto si è limitato a qualche tiro dal limite. Nel secondo tempo facciamo gli stessi errori di scelte e controlli, al di là di questo non abbiamo fatto una buona partita. Complessivamente nell’arco della gara siamo cresciuti, alzando il baricentro e provarla a vincere. Dal punto di vista fisico tre giocatori non stavano bene. Zappella e Nzita hanno fatto bene. Prestazione aldi sotto dell’ultimo periodo. Come ho detto prima qualche giocatore dal punto di vista fisico non stavano benissimo, come D’Ursi, Rauti e Ferrari. Anche Pompetti ha diminuito il raggio di azione, qualcosina l’abbiamo pagata ma se la mente è libera e se si vogliono ottenere i risultati le difficoltà si superano. Potevano sbagliare di meno e quando sbagli la prima scelta è difficile accompagnare i giocatori.”

 


 

Commenti

Alla scoperta di Mario Ierardi
Cernigoi: "Venire a Pescara è il sogno di tutti, ho pregato il procuratore di chiudere"