B Zona

Aspettando i posticipi: Ascoli in testa, salgono Empoli e Perugia

Stop Entella, rallenta il Benevento

25.09.2019 00:07

Dodici punti in cinque giornate di campionato. Il turno infrasettimanale sorride all’Ascoli che, grazie allo scivolone interno dell’Entella e al mezzo passo falso del Benevento, ne approfitta per balzare solitaria in testa alla classifica della Serie BKT. I bianconeri sfruttano il terreno amico del ‘Del Duca’ e battono lo Spezia per 3-1, chiudendo i conti, in pratica, dopo un solo tempo. Al 4′ Ninkovic va a segno su rigore, nel recupero Da Cruz raddoppia mandando i liguri negli spogliatoi con poche certezze. Che, dopo 3′ della ripresa, diventano pari a zero per l’espulsione per doppia ammonizione di Ramos. L’Ascoli, con l’uomo in piu’, fa scorrere i titoli di coda al 15′ con Ardemagni. Nel finale, i liguri falliscono un rigore con Ricci.
L’Entella invece fa crac a Chiavari, messa al tappeto per 2-0 da un ottimo Venezia. Per la Virtus Entella la serata si mette subito di traverso perche’ Capello, dopo soli 3′, spezza l’equilibrio regalando il vantaggio ai lagunari. Nella ripresa, al 16′, Bocalon ‘gela’ Chiavari con il 2-0 veneto.

Fa meglio il Benevento, secondo della graduatoria, che a Udine si fa bloccare sull’1-1 dal PordenoneKragl, al 12′, fa mettere la freccia ai campani ma la ‘matricola’ di casa non si perde d’animo e, al 40′, Camporese impatta. Il derby toscano va all’Empoli, che sorprende il Pisa all’Arena Garibaldi con un rocambolesco 3-2. Il match si anima nel finale di primo tempo: gli ospiti passano al 40′ con un’inzuccata di Mancuso, i locali pareggiano nel primo recupero con Marconi. Nella ripresa, ancora in gol Mancuso (44′) e Marconi (46′) ma e’ Frattesi, al 5′ di recupero, che da’ all’Empoli i tre punti. Vola anche il Perugia, che si impone per 3-1 sul Frosinone. I ciociari vanno in vantaggio al 2′ con Paganini, gli umbri ribaltano del tutto la situazioni con due penaltiy di Iemmello (22′ e 34′). I giallazzurri perdono il portiere Bardi che, proprio in occasione del secondo rigore, resta a terra privo di sensi dopo uno scontro con Di Chiara (dentro Iacobucci). Il tris lo firma Kouan a 2′ dal novantesimo. 

Cosenza e Livorno pareggiano 1-1: i granata passano a condurre con Marsura al 7′ del secondo tempo, i calabresi acciuffano il pari in extremis con Pierini. Il Crotone mette sotto la Juve Stabia per 2-0 nel recupero conclusivo: le reti sono di Mustacchio e di Benali.

Domani sera, il turno infrasettimanale si chiudera’ con due match aperti ad ogni soluzione. Alle 19, il Trapani attende la Cremonese per tentare di togliere lo zero dalla casella dei punti fatti, mentre alle 21, all’Arechi, la Salernitana del’ex ct azzurro Ventura affrontera’ il Chievo in un autentico match clou che dira’ molto della ambizioni di promozione di entrambi gli undici.

(Da Lega B)

Commenti

Pescara-Crotone, info biglietti
Cittadella-Pescara 2-1, le pagelle dei biancazzurri