Altri sport

Tutto sul Trofeo Matteotti 2019

Ciccone il grande favorito

21.09.2019 08:32

Scatta il conto alla rovescia per il 72° Trofeo Matteotti in programma domenica 22 settembre a Pescara. Per il secondo anno consecutivo la classica abruzzese è abbinata al Memorial Pantani, che si svolgerà domani a Cesenatico. L’apertura del foglio di via è prevista alle ore 9,30; alle ore 10,45 l’incolonnamento e la sfilata della carovana (Area di risulta, via Silvio Pellico, via Leopoldo Muzii, viale Riviera Nord, via Cavour, via Diaz, via Cadorna, piazza Duca degli Abruzzi); alle ore 11,15 è prevista la partenza ufficiale. L’arrivo è previsto alle ore 16.15.

Confermato il tracciato dello scorso anno di 15 km, con partenza e arrivo da piazza Duca degli Abruzzi, da ripetere 13 volte per un totale di 195 km. L’altimetria presenta tratti mossi in cui i corridori tenteranno di fare la differenza, sfruttando i 150 metri di dislivello a tornata, che nel complesso diventano 1.950 metri alla conclusione della corsa. Impegnativo anche lo strappo verso Montesilvano Colle, che presenta 800 metri al 6,6% fino a 6,5 km dalla conclusione, meno dura invece la scalata di Colle Caprino (2,6 km al 4%) che offre la possibilità di fare la differenza, appare invece decisivo lo strappo di via Tiberi (600 metri al 7%).

I team in gara sono 23 (4 del Circuito World Tour, oltre ai migliori Team Professional e Continental) per un totale 150 corridori: la nazionale italiana (Giulio Ciccone, Sonny Colbrelli, Davide Formolo, Matteo Trentin), Astana Pro Team (Davide Ballerini, Zhandos Bizhigitov), Education First (Alberto Bettiol, Sep Vanmarcke), Movistar Team (Carlos Barbero, Carlos Bentacur, Andrey Amador), Dimension Data (Enrico Gasparotto, Ryan Gibbons, Jacques Janse Van Rei), Androni Giocattoli-Sidermec (Manuel Belletti, Alessandro Bisolti, Fausto Masnada), Bardiani Csf (Vincenzo Albanese, Enrico Barbin), Neri Selle Italia Ktm (Giovanni Visconti, Simone Velasco), Nippo Vini Fantini Faizanè (Marco Canola, Ivan Santoromita), Vital Concept (Arnaud Courteille), Gazprom Rusvelo (Stefan Kuriyanov), Total Direct Energie (Fabien Grellier), Wanty Groupe Gobert (Bart De Clercq, Andrea Pasqualon), Caja Rural-Seguros Rga (Jefferson Cepeda, Mauricio Moreira), Delko Marseille Provence (Delio Fernandez, Alessandro Fedeli), Giotti Victoria Palomar (Emanuele Onesti, Gabriele Di Francesco), Beltrami Tsa Hopplà Petroli Firenze (Filippo Barocini, Sebastian Alex Castano), Sangemini Trevigiani Mg.Kvis (Antonio Di Sante, Dario Puccioni) Biesse Carrera (Filippo Conca), Amore &Vita (Davide Appollonio, Pierpaolo Ficara), D’Amico Um Tools (Federico Burchio), Meridiana (Matteo Rabottini, Davide Rebellin) e Ccc Development (Stanislaw Aniolkowski, Valter Attila).

In questa edizione del Trofeo Matteotti il ritorno del main sponsor Acqua e Sapone, marchio da sempre legato al mondo del ciclismo, farà brillare la corsa abruzzese che dal 1945 a oggi conta nel suo palmares i nomi dei più grandi campioni. L’edizione numero 71 è stata vinta da Davide Ballerini.

LA VIABILITA’

In occasione del 72° Trofeo Matteotti, che si terrà nella giornata del 22 settembre 2019, il Comune di Pescara comunica con Ordinanza Dirigenziale n.464 del 11/09/2019 ha istituito divieti di transito e di sosta nelle vie cittadine che saranno percorse dagli atleti. Si ordina:

1. L’istituzione del divieto di sosta e di fermata, ad eccezione dei mezzi al seguito della manifestazione, sull’intero tracciato di Via Gioberti, dalle ore 8,00 alle ore 20,00 del giorno 22 Settembre 2019;

2. l’istituzione del divieto di transito e di sosta dalle ore 7,00 alle ore 11,30 nel giorno 22/09/2019, in Viale della Riviera Nord per il tratto compreso tra Largo Mediterraneo e l’incrocio con Via Cavour;

3. l’istituzione del divieto di transito, di sosta e di fermata dalle ore 8,30 alle ore 11,30 nel giorno del 22/09/2019 sul seguente tracciato stradale: Area di Risulta, Via Leopoldo Muzii,Viale Riviera Nord, Via Cavour, Via A. Diaz, Via Cadorna, Piazza Duca degli Abruzzi;

4. il divieto di transito, di sosta e di fermata con rimozione forzata dalle ore 7,00 alle ore 17,30 circa del giorno 22/09/2019, sul seguente percorso: P.za Duca degli Abruzzi (partenza ufficiale della gara) / viale Bovio / via L. Da Vinci / via Del Santuario / Largo Madonna dei Sette Dolori / Via Tiberii / Strada Colle di Mezzo / Strada Pandolfi / Via di Sotto / Bivio Colle Caprino / Fosso Mazzocco / bivio Montesilvano Colle / Strada Provinciale per Santa Filomena / Santa Filomena / via Naz. Adriatica / P.za Duca degli Abruzzi;

5. l’istituzione del divieto di sosta e fermata con rimozione forzata, ad eccezione dei mezzi al seguito dell’organizzazione della manifestazione, in Piazza Duca degli Abruzzi (ambo i lati) dalle ore 20,00 del giorno 20/09/2019 fino alle ore 20,00 del giorno 22/09/2019, per consentire le operazioni di allestimento e di smantellamento delle tribune, nella zona del traguardo della manifestazione ciclistica succitata;

6. il divieto di accesso in Piazza Duca degli Abruzzi ad esclusione dei mezzi al seguito della manifestazione, da Via Cavour e da Via Segantini, dalle ore 10,00 fino alle ore 20,00 del giorno 22 Settembre 2019;

7. l’istituzione del divieto di sosta con esclusione dei mezzi al seguito dell’organizzazione della manifestazione, sull’area di risulta, dalle ore 15,00 alle ore 20,00 del giorno di sabato 21/09/2019 e dalle ore 6,00 alle ore 14,00 di domenica 22/09/2019, per consentire ai mezzi accreditati dalla direzione dell’organizzazione di accedere alle aree di ritrovo della corsa.

Commenti

Il Pescara per l'aggancio, l'Entella per la fuga
Pescara-Entella, ecco le formazioni ufficiali. Ci sono novità