Prima squadra

Dall'Atalanta in arrivo due giocatori. E...

Sono Capone (un ritorno) e Melegoni. Altre trattative in ballo

10.07.2018 11:18

L'asse Atalanta - Pescara, già foriero di affare negli ultimi anni, verrà rinnovato e rinsaldato in questa sessione di mercato con altre operazioni. Due sono particolarmente calde e riguardano due prospetti tra i migliori della cantera nerazzurra. Si tratta di Christian Capone, definito "il più forte 1999 in Italia" e già visto a Pescara nella scorsa stagione, e Filippo Melegoni, classe ’99, che piace all'Avellino ma che dovrebbe vestirsi di biancazzurro. Entrambi sono impegnati con l'Under19 in questo mese di luglio e solo dopo il 29 potrebbero raggiungere la truppa guidata da Bepi Pillon: Capone ha capito che all'Atalanta non avrebbe spazio e preferisce Pescara alle altre piazze in B che lo hanno contattato (Benevento in primis) mentre Melegoni è un centrocampista il cui arrivo potrebbe chiudere le porte a quello di Caligara (ma non è detto). Con l'Atalanta poi si parlerà di Monachello e Vido: piacciono entrambi anche al Perugia ed appare plausibile che uno vada in Umbria e l'altro in Abruzzo. 

A proposito di punte: l'arrivo di Scappini al Cittadella è il via libera alla cessione di Arrighini, che potrebbe arrivare a prescindere dall'acquisto di un centravanti titolare (i due già citati, Melchiorri o Petkovic) soprattutto se Cocco dovesse uscire per una delle campane (Avellino o Salernitana). Alfredo Pedullà sul suo blog ha fatto un nuovo nome come complemento per l'attacco pescarese: Alexis Ferrante. "Classe 1995, è rientrato al Brescia dal prestito di Pisa, ma è molto probabile che cambi aria. E il Pescara ha mostrato un certo gradimento, al punto che potrebbe presto nascere una trattativa", ha scritto il noto esperto di mercato. Si vedrà. 

In uscita, Proietti potrebbe salutare in direzione Vicenza mentre l'argentino Cernaz potrebbe essere il primo baby girato dal Pescara al Fano di Epifani. 

Commenti

Sogno Champions per l'AcquaeSapone, parla coach Perez
Francavilla, i ladri portano via la cassaforte del supermercato