Prima squadra

Brugman: "Il gruppo c'è e vuole dimostrare la sua forza dopo un anno difficile"

Parla il leader tecnico dei biancazzurri

06.12.2017 09:30

Tra il pirotecnico pari interno con la Ternana e l'insidiosa trasferta di Cesena, parola a Gaston Brugman. Il gioiellino sudamericano ha preso la parola a margine della cena di beneficenza organizzata dal Pescara Calcio al “Café Les Paillotes”.

Gaston Brugman ha analizzato la stagione e i prossimi impegni dei biancazzurri: "La gente ci sostiene sempre anche se dobbiamo fare molto di più di quello che stiamo facendo ora. La squadra, i nuovi sono bravi ragazzi, noi dell'anno scorso sappiamo l'anno difficile che abbiamo passato e ci teniamo bene a fare meglio. L'ultima gara? Una partita che come è finito il primo tempo non pensi che loro possono ribaltarla. Abbiamo anche rivisto la partita e non potevamo credere in quello che era successo. Siamo arrabbiati, non vediamo l'ora di giocare di nuovo. Abbiamo pareggiato una partita importante, speriamo a Cesena con grande sacrificio e umiltà di farcela. Questo campionato è bello per questo: l'ultima vince contro la prima, può succedere di tutto. Dobbiamo infilare un filotto di risultati positivi senza sottovalutare nessuna squadra e credere nel nostro campionato: il gruppo c'è e vuole dimostrare la sua forza dopo un anno difficile per tutti noi. Ripartire non è facile, ma ci teniamo a fare meglio"

Commenti

"Valzer" Valzania è il jolly del centrocampo: assenza pesante
Scommettiamo che... Le quote di Cesena - Pescara