Prima squadra

L'Inter spinge per Elizalde, attesa per Scamacca. E...

Confermato interesse per Suagher. Voci su Borriello

26.07.2018 00:56

L'interesse del Pescara per è confermato. Così il d.s. Luca Leone sul giocatore, che piace anche al Carpi, a Rete8 “Suagher è un’idea”. Sono continui i contatti tra il Pescara e l’agente di Emanuele Suagher, Giovanni Bia, e sono attesi a breve sviluppi (formula: prestito con diritto di riscatto; scadenza contratto con l'Atalanta: 2020) anche se non tutto è stato definito nei dettagli. 

Trattativa avviatissima in uscita per Daniele Celiento, classe ’94 arrivato a parametro zero dalla Viterbese, che dovrebbe passare al Catanzaro (si tratta per una cessione a titolo definitivo). 

Probabile la cessione all'estero di Michele Fornasier, che ha ricevuto una proposta dal Fortuna Sittard, club del massimo campionato olandese. Quelle di Fornasier e Celiento potrebbero non essere la sole uscite del pacchetto arretrato: l'Inter continua a spingere per Edgar Elizalde, che a breve partirà per ripondere alla chiamata della Nazionale Under20 dell'Uruguay impegnata in un torneo internazionale a Valencia. Da Milano fanno sapere che l'offerta è di circa 1,8 milioni, con il giocatore che nelle intenzioni nerazzurre dovrebbe sbarcare ad Appiano Gentile per restarci ed essere aggregato alla Primavera, guidata dal pescarese Pompetti, per l'assalto alla Youth League. 

E' attesa intanto per Gianluca Scamacca, appetito anche dallo Spezia che intanto si cautela provando a consegnare a Marino un altro centravanti, Avenatti, che ha medesime caratteristiche ma più esperienza. L'obiettivo di mercato biancazzurro ha parlato dal ritiro della Nazionale Under 19: "Chance al Sassuolo? Non lo so e non ci penso. La società saprà trovare la miglior soluzione per me: ho la testa concentrata sull’Europeo, non possiamo perdere tempo a pensare a quel che succederà". Il Delfino resta saldamente in pole, forte della aprola dell'entourage della punta e del club neroverde.

Intanto in città si stanno moltiplicando le voci di un presunto interessamento del Delfino per Marco Borriello, fresco di rescissione contrattuale e desideroso di trovare un pogetto interessante da sposare a prescindere dalla categoria avendo ormai 36 anni ma tanta voglia di giocare ancora. I costi necessari per sostenere l'ingaggio, però, sembrano frenare questa ipotesi che al momento non trova riscontri concreti. Ma il suo procuratore Andrea D’Amico ai microfoni di Sky Sport non ne fa una questione di ingaggio: “La nuova destinazione è da definire. È tranquillo ma ha voglia di giocare, solo però se trova un progetto che gli dia stimoli. Non ha bisogno solo di un vantaggio economico ma soprattutto stimoli ed emozioni. Questo sta cercando”. Sul mercato mai dire mai...

Da Livorno, intanto, sostengono che Alessandro Bruno possa tornare al Pescara, ma oltre ad esserci poblemi di lista ci sono ragioni di oppotunità a frenare l'ipotesi 

HA COLLABORATO MATTEO SBORGIA 

Commenti

Seconda amichevole per il nuovo Pescara
Scossa di terremoto a L'Aquila