B Zona

Coronavirus, l'ex Jonathas racconta la sua esperienza. "Ora sto bene"

"Mai provati dolori così, quasi svenivo in doccia"

15.04.2020 16:00

Un ex biancazzurro è stato tra i primi giocatori professionisti a risultare positivi al Covid19. Ma ora il peggio è passato e Jonathas ha raccontato in esclusiva a TuttoMercatoWeb.com la sua esperienza. Che noi vi riproponiamo come riportata dal portale specializzato in calciomercato:

"Ho avuto il COVID-19, ma adesso sto bene. Sono guarito e mi sento di nuovo al 100%".

Jonathas, mai come adesso è opportuno iniziare l'intervista con una domanda tutt'altro che formale: come sta e come si sente?
"Il peggio è passato, mi chiedo ancora oggi come e dove mi sono contagiato. Adesso comunque sto bene, recuperato e di nuovo al 100%, ovviamente nella mia casa in Spagna".

Quali sono stati i suoi sintomi in queste settimane?
"È iniziato tutto con una sensazione di indisposizione generale, insieme a febbre e tosse. Mi faceva davvero molto male la testa, ma all'inizio pensavo che fosse solo una semplice emicrania. Visto questo insieme di sintomi, però, il medico mi ha consigliato di farmi subito il tampone e sapete tutti qual è stato l'esito".

Un malessere tanto fastidioso da dover sospendere a lungo ogni forma di allenamento.
"Era impossibile allenarmi, mi sentivo così debole... Un giorno ho addirittura rischiato di svenire nella doccia. Non avevo mai provato dei dolori del genere, avevo perso tutta la mia forza".

Per fortuna, oggi il COVID-19 è però solo un brutto e lontano ricordo.
"Per fortuna sì. Ho riniziato a lavorare con intensità ormai da giorni, mi sento nuovamente in ottima forma e non vedo l'ora di ripartire insieme ai miei compagni. La lontananza dalla famiglia e dal campo si fa sentire, ma ne usciremo sicuramente più forti. Tutti insieme".

Guai però a sottovalutare il virus.
"Esatto, guai a sottovalutarlo. Il Coronavirus è una cosa seria, in Spagna, in Brasile, in Italia e in tutto il resto del mondo. La salute merita sempre priorità assoluta, quindi rispettiamo le regole e manteniamo viva la speranza. Insieme ce la faremo".

Commenti

VIDEO - Padova - Pescara 0-6: la partita perfetta
Gazzetta: "Al lavoro per far ripartire il calcio. Il via in tre fasi". Ecco quali