Prima squadra

Mercato: bloccati Pasquato e Drudi

Sono i nomi da tenere in considerazione per chiusure repentine di affari

21.08.2019 00:47

Il Pescara lavora su più fronti ed apre più tavoli di trattative per non rischiare di farsi trovare impreparato. Ed è proprio in quest'ottica che vanno considerati i forti interessamenti per l'ex Cristian Pasquato e per  Mirko Drudi . Il primo, svincolato e reduce da esperienze all'estero, piace molto al presidente Sebastiani mentre per l'area tecnica, rappresentata da Zauri e Repetto, pur essendo un nome gradito non è ritenuto il puntello ideale come esterno alto a sinistra. Quello di ala è un ruolo che Pasquato può fare, ma probabilmente tra i tanti che può ricoprire non è il più congeniale. Per Repetto e Zauri, insomma, l'arrivo di Pasquato è gradito, ma non escluderebbe l'innesto di un altro interprete di fascia sinistra. Ecco perchè il giocatore è da ritenersi bloccato e non ancora contrattualizzato. Circa il difensore del Cittadella, è l'idea low cost che si abbina a quelle che conducono a Gabbia e Dermaku ma è più facilmente concretizzabile. Profilo esperto, in forza al Cittadella, il classe 1987, che ha prevalentemente giocato nelle categorie inferiori, arriverebbe a Pescara con il chiaro ruolo di alternativa ai centrali difensivi senza pretese di titolarità. Anche lui è stato bloccato, in attesa di sviluppi

Commenti

Mercato: è caccia all'esterno offensivo
Tutti a Salerno! Info biglietti per i tifosi biancazzurri