Prima squadra

Bojinov: "Pescara è sempre stata prima scelta. Vi spiego come è andata"

Le prime parole al sito ufficiale del club

13.02.2020 19:49

Telenovela finalmente chiusa, Valeri Bojinov è un giocatore del Pescara e ritrova Nicola Legrottaglie che fu suo compagno nella Juventus 2006-07 (ha giocato anche con Crecco a Terni). 

Ecco le prime parole di Bojinov da giocatore del Pescara: "Sono contento e felice di poter giocare nel Pescara, grazie al presidente, alla società e ai miei procuratori Palomba e Di Renzo che hanno spinto, senza loro non si sarebbe fatta. Il mio obiettivo è di aiutare i compagni a credere e avere fiducia nella squadra, che ha grande potenzialità. Dobbiamo credere nei nostri mezzi e nelle nostre qualità, non sarà facile ma potremo toglierci le soddisfazioni che la tifoseria chiede. Ritrovo Legrottaglie, so che è la sua prima esperienza e il presidente crede in lui. Legrottaglie è una persona eccezionale, è sereno e spero che si possa lanciare verso un grande futuro come allenatore. Catania? Pescara sempre stata la mia prima scelta, Cristiano Lucarelli - che stimo - lo sa. Mi ha chiamato prima il Pescara, poi il Catania ma ho detto a lui che la mia priorità era Pescara perchè è in B e qui sono passati tanti attaccanti importanti. Lunedì sera avevo dato ok a Lucarelli, poi lunedì sera stesso la cosa col Pescara è andata avanti. Non ho preso l'aereo del Catania, mi dispiace ma Lucarelli che è stato giocatore capirà. Gli chiedo scusa. Adesso sono un giocatore del Pescara, spero di poter ripagare la piazza e questa grande tifoseria, sperando di riportare tanta gente allo stadio. Dico ai tifosi di seguirci e starci vicino. vorrei che quello di Pescara diventasse un campo come una bolgia, affinchè le squadre avversarie dicono di venire qui a perdere perchè c'è il tifo come dodicesimo uomo in campo a spingerci. Porterò entusiasmo, fiducia e esperienza"

Domani sarà in tribuna a tifare Pescara anche lui

Commenti

La Juventus segue Milos Bocic
Dai Pescara, regala 3 punti ai tuoi innamorati!