Futsal

10-0 alla Lazio in trasferta e titolo d'inverno: il 2018 d'oro dell'AeS si chiude così

I nerazzurri di Barbarossa padroni di questo anno solare

21.12.2018 17:44

Un 2018 d'oro. Anzi, di platino. L'AcquaeSapone chiude il suo anno magico con la 19a vittoria in 22 partite ufficiali giocate in questi primi 90 giorni della stagione con un sonoro 10-0 in trasferta sulla Lazio. Se la vittoria poteva sembrare scontata al PalaGems, contro il fanalino di coda  del torneo, il modo in cui Murilo e compagni la portano a casa è ammirevole: una goleada ottenuta giocando a viso aperto. L’ultima di andata, che consente di chiudere al primo posto con quattro punti di vantaggio sulle rivali, viene interpretata con serietà e cattiveria, proprio come chiedeva Perez. Ed il punteggio finale (5 gol per tempo) ne rappresenta la conferma più chiara (esordio con gol in A per il 2001 Redivo). 

Va in archivio un girone d’andata stratosferico e, soprattutto, un 2018 che nessuno nel mondo del futsal abruzzese dimenticherà: per la società della famiglia Barbarossa è stato l’anno dei record, dell’Europa e del triplete italiano che nella storia ha solo due precedenti (Prato 2002 e Luparense 2008). Qualche giorno di meritato riposo e poi si comincerà a seminare per cercare di raccogliere anche nel nuovo anno grandi soddisfazioni.

Commenti

Il dilemma: centrocampo più forte della B o incompleto?
Si allontana l'addio di Melegoni