Prima squadra

Pillon porta a La Spezia il baby Faggioli. Ecco chi è

Attaccante di belle speranze arrivato dal Teramo

18.10.2018 08:43

Porterà sulle spalle il numero 32, lasciato in dote da Pierluigi Cappelluzzo, e come l'ex biancazzurro è un attaccante dotato di buoni mezzi atletici ma che fa del movimento la sua migliore arma. Nato a Penne il 2 febbraio 2000, ha diciotto anni ed il Pescara lo ha prelevato dal Teramo nell'estate 2017 per poi lasciarlo un anno in prestito un anno in biancorosso dove in -C ha collezionato 4 presenze. Ala sinistra che può essere impiegato anche negli altri ruoli del tridente, ha collezionato già 4 presenze in stagione con la Primavera di Zauri (3 in campionato, 1 in Coppa) e la scorsa settimana, nel test della prima squadra a Pratola Peligna contro i Nerostellati, è stato il baby più impiegato ed ha destato una buonissima impressione. Con Antonucci e Capone out e con Monachello non al meglio, Pillon ha deciso di rimpinguare il reparto offensivo per La Spezia con la sua presenza benchè un esordio è da ritenere difficile (ci sono Del Sole, Cocco e all'occorrenza Crecco per il tridente) ma non del tutto impossibile.

 

Commenti

Cascione: "Il Pescara di Zeman resterà nella storia del calcio italiano"
Ecco l'arbitro dell'anticipo Spezia-Pescara