Prima squadra

Un bomber via da Empoli, il Pescara c'è

Uno tra La Gumina, Mancuso e Moreo potrebbe arrivare a Pescara

27.01.2020 14:46

Melchiorri o Matri a Pescara? Non necessariamente uno dei due, essendoci su ambedue le piste parecchie difficoltà. E l'ennesimo ribatone ad Empoli, con Pasquale Marino nuovo tecnico, unito alla necessità dei toscani di sfoltire i ranghi in attacco può far tornare di moda un'ipotesi di lavoro della quale vi abbiamo parlato in data 6 gennaio. Dati i numerosi acquisti dell'Empoli nel reparto offensivo, c'è grande abbiondanza ora in azzurro ed almeno un elemento tra Mancuso, Moreo e La Gumina lascerà la Toscana per accasarsi altrove. Al Pescara, per diversi motivi, piacciono (e farebbero comodo) tutti i giocatori appena citati. L'ex Mancuso è stato definito "un sogno" dal presidente Sebastiani a Rete 8 ieri sera, ma lontano dai riflettori qualcosa si muove. Il grande investimento sostenuto in estate, però, potrebbe portare al massimo ad un prestito semestrale, comunque difficile da concretizzare allo stato attuale dei fatti. Un discorso per certi versi analogo può essere fatto per La Gumina: pagato tantissimo, ha gli occhi della Serie A puntati addosso e potrebbe arrivare a Pescara solo mediante la triangolazione di un club amico (il Parma o la Samp) che preleverebbe il giocatore a titolo definitivo per poi girarlo ai biancazzurri in prestito. La Juve, che ha una via privilegiata sull'attaccante stabilita all'epoca del suo trasferimento a Empoli, potrebbe giocare un ruolo di favore sull'ipotesi appena descritta, prelevando direttamente il giocatore per poi girarlo o non ostacolando l'ipotesi di un terzo club a fare da sponda. L'ipotesi più verosimile, però, è sempre Moreo. E' in uscita certa, è nel mirino da settimane ed ha le caratteristiche idonee per l'impianto tattico del Delfino. Appare pista più agevole senza dubbio anche a livello economico e si potrebbe trattare di un affare da concludere a titolo definitivo. Gli ultimi, bollenti giorni di mercato, insomma, potrebbero portare a novità per l'attaccante da consegnare a Legrottaglie (o al suo successore).

ALTRO MERCATO - La staffetta Ciofani-Pucino sta per vedere la luce. Ci sono ancora alcune difficoltà per il ritorno dell'ascolano in riva all'Adriatico, ma appaiono assolutamente superabili. Pucino si dovrebbe legare fino al 2022 al Pescara. Ciofani-Bari è in dirittura d'arrivo: contratto di un anno e mezzo più opzione di rinnovo per il jolly di difesa in Puglia. 

Commenti

Kastrati-Trapani, ci siamo
Tutto fatto per la cessione di Kastrati