Pallanuoto

Colpaccio Pescara Pallanuoto sul mercato

Marco Stanchi alla corte di coach Malara

29.07.2019 00:57

Si chiama Marco Stanchi, classe 1997, nato in Italia e passaporto italiano, anche se è cresciuto negli Usa, ed è il primo colpo messo a segno dal Pescara Pallanuoto. Esterno, nel 2018 è stato vice campione NCAA con la Stanford University, dove si è anche laureato in Computer Science/Intelligenza Artificiale. Con la nazionale USA ha partecipato ai Mondiali Juniores di Istanbul nel 2014, inoltre nello stesso anno è stato votato come Mvp nello stato di Washington.

“Sono onorato e felice di poter giocare per una città che ha scritto alcune pagine di storia della pallanuoto”, sono le prime parole di Stanchi da tesserato biancazzurro. “Qui c’è un allenatore di fama internazionale e una società seria e con ambizione. Non vedo l’ora di raggiungere i miei compagni per poter dare il mio contributo”.

Grazie al possesso del passaporto, può essere tesserato come italiano, lasciando ancora libero lo spazio dedicato allo straniero.

Commenti

Kanoutè verso Cosenza. In programma altre cessioni
Colpaccio di mercato dell'AcquaeSapone: preso un bomber brasiliano