Prima squadra

Brugman potrebbe aver chiuso qui la sua avventura pescarese

Senza playout, con l'Ascoli ha disputato l'ultima gara in biancazzurro

15.05.2018 08:06

Potrebbe essersi chiusa contro l'Ascoli l'avventura pescarese di capitan Gaston Brugman, iniziata nell'estate 2012 e mai interrotta se non per i sei mesi di prestito nel 2013 al Grosseto e per la sfortunata stagione di Palermo nel 2015-2016. 

Il cartellino giallo rimediato nell’ultimo match unito alla diffida pendente fanno scattare automaticamente la giornata di stop da parte del giudice sportivo e con ogni probabilità la sua avventura pescarese è finita proprio contro Cosmi e soci: se il Pescara non dovesse disputare i playout, infatti, non vestirà più il biancazzurro poiché è il pezzo pregiato del mercato in uscita e società di Liga e Ligue 1 sono già da settimane in pressing

Particolarmente pesante l’assenza del playmaker sudamericano in Laguna, sempre presente nelle precedenti 41 partite condite da 7 gol e 4 assist per un totale di 3.654 minuti giocati (più altre tre gare con una rete in Coppa Italia): è stato lui il faro dei biancazzurri in ognuna delle tre guide tecniche che si sono susseguite in stagione, tanto da meritarsi l’inserimento nel “Top 11” di serie B

Commenti

VIDEO - Accadde oggi: Trapani, l'ultima promozione in A del Pescara
La Confcommercio contraria alla pedonalizzazione della riviera nord di Pescara