Prima squadra

Il Delfino cade ai supplementari: #EmpoliPescara 2-1

Il match di Coppa Italia è andato così...

18.08.2019 18:50

 

Il Pescara cade ad Empoli solo ai supplementari, ma sono tanti i rimpianti. I biancazzurri passano subito in vantaggio con Tumminello, ma subiscono sempre nel primo tempo il pari firmato Dezi e poi il sorpasso di Moreo all'overtime, quando però i locali erano rimasti in 10 per l'espulsione del difensore Maietta (poi espulso pure Tumminello)

Parte bene il Pescara, trovando il gol al 6' con Tumminello, alla seconda rete ufficiale in due partite  il vantaggio dura però solo 20 minuti poiché al 26' il rosetano Dezi di giustezza buca Fiorillo per il momentaneo 1-1. Più Empolo che non Pescara nel primo tempo, che comunque non cambia ulteriormente punteggio: al riposo si va dunque in parità con le reti dei due principali acquisti dei rispettivi club.  Nel secondo tempo, la girandola di sostituzioni non produce sussulti (nel Pescara entrano Cisco per Galano e, sul finale di tempo, Memushaj per Busellato) ed è inevitabile andare ai supplementari. All'overtime i toscani restano in 10 per l'espulsione, causa doppio giallo, di Maietta e per la banda Zauri  c'è la possibilità di sfruttare per 19 minuti la superiorità numerica. E invece è l'Empoli dopo 3 minuti a passare avanti, con Moreo (da entrato in corso d'opera) a staccare sul primo palo dagli sviluppi di un corner calciato da Balkovic per il 2-1. Poi resta in 10 anche il Pescara, causa rosso a Tumminello. Zauri getta subito nella mischia Borrelli per Bruno, ma non c'è nulla da fare.  A fine match sono i padroni di casa a festeggiare la qualificazione. 

 

Commenti

Empoli-Pescara, le formazioni ufficiali
Trasferimento di Fornasier, il retroscena