Prima squadra

Zeman: "Falco c'è. Sulle parole di Sebastiani dico.."

Le parole del boemo prima della sfida alla Cremonese

23.02.2018 11:03

Torna a parlare Zdenek Zeman. L'occasione è offerta dalla conferenza stampa di vigilia Pescara - Cemonese, gara chiave per dare l'assalto ai playoff e prima sfida di un mini ciclo davvero intenso

Ecco le parole del tecnico boemo su tutti i temi dell'universo biancazzurro:

"Proietti non ce la fa, come Bovo. Non convocati anche Fornasier, Cappelluzzo ed Elizalde che stanno lavorando bene ma devo lasciare qualcuno fuori. Falco è a disposizione, come altri 22, si è allenato con la squadra ma ha ancora qualche problemino. E' un giocatore interessante, già da piccolo ha fatto vedere mezzi tecnici interessanti ed è di talento, a parte l'anno scorso a Benevento non ha fatto molto. La formazione? Non ve la dico perchè è scorretto, i giocatori devono sapere chi gioca da me e non dai giornali o dalle tv. Bunino provato con Falco e Mancuso? Provo sempre tutto, Bunino è uno che si impegna e va dentro.

Le parole recenti di Sebastiani? Dico che è giusto che ci crede, dato che ha fatto lui la squadra, ci credo anche io perchè questa squadra può lottare per i playoff. Se non dovessi centrare i playoff al posto di Sebastiani mi confermerei? Non posso mettermi al posto del presidente. 

A Chiavari abbiamo fatto molti errori, più tecnici che tattici, il rigore c'era ma fa parte del gioco. Il mio problema è riuscire a trasformare in partita quello che facciamo in settimana in allenamento, non sempre ci riesce. Questa è una squadra che è bloccata in funzione dei risultati, ma deve giocare su aggressività e ritmo. Deve giocare senza aspettare gli errori degli altri. Bisogna cercare di giocare tutti insieme e in fare offensiva dare modo all'attaccante di fare gol. La Cremonese? E' una buona squadra, quadrata e con giocatori tipo Castrovilli molto tecnici"

Commenti

Futuro Pillon entro 10 giorni
Maltempo in arrivo, ecco come gli addetti preparano l'Adriatico-Cornacchia