Prima squadra

Pescara-Perugia story

Precedenti, numeri, curiosità e statistiche della sfida in Abruzzo

11.04.2019 00:16

A CURA DI CALUDIO ROSA

Una sfida dal sapore storico e nostalgico che si snoda in più di ottant’anni di storia e ventidue precedenti. Pescara che ha tutto sommato sempre fatto bene contro questo avversario tra le mura amiche, raccogliendo 7 vittorie e 10 pareggi. Le sconfitte però ci sono e si fanno sentire, compreso l’ultima, ancora fresca ed impressa nella mente…

Pescara – Perugia, i precedenti in Abruzzo

Prendiamo la macchina del tempo e facciamo un viaggio davvero lungo questa volta, perché torniamo indietro fino al 1932: ebbene si perché quell’anno, in Prima Divisione, Pescara e Perugia si affrontarono per la prima volta, con i padroni di casa che ripresero al volo la gara pareggiando con Romagnoli l’iniziale vantaggio ospite firmato da Maurin. Passarono poi più di dieci anni prima che i due club si trovassero nuovamente faccia a faccia, precisamente nel 1946, in Serie B, quando i biancazzurri ottennero il primo successo sugli umbri, grazie ad un rotondo 3-0. Passa un anno ma il risultato non cambia, ancora un altro successo del Delfino, questa volta per 2-0 con le reti di Giorgetti e Malagoli. Per la prima gioia umbra dobbiamo arrivare invece alla stagione 1949/50, in C: fu una vittoria di misura, dove bastò solo la rete di Zucchini nella ripresa per mettere fine all’imbattibilità interna degli abruzzesi. Da quel momento però, l’incontro si prese una lunga pausa, tornando nei calendari della Lega soltanto a metà degli anni ’70: un periodo, questo, caratterizzato di soli pareggi, tre consecutivi, e tutti, ironia della sorte, tutti con il medesimo risultato, l’1-1. Tra questi ce ne sono anche due giocati in Serie A: il primo, nel 77/78 vide il Pescara andare in vantaggio su rigore con Nobili, per poi essere ripreso nel secondo tempo dalla rete di Amenta. La seconda partita si disputò invece nel 79/78. Quella volta fu il Perugia ad andare sopra, col gol lampo di Bagni, prima del pareggio nuovamente su rigore del solito Nobili. Furono le uniche ed anche ultime sfide nella massima serie per queste due squadre che, negli anni successivi, si incontrarono quasi ed esclusivamente nella serie cadetta. Dopo un paio di risultati negativi, il Pescara tornò al successo nel 1985, grazie alle reti di De Rosa e Gasperini. Una vittoria che consentì agli abruzzesi di essere poi ripescati in B, a sfavore proprio del Perugia che venne coinvolto nello scandalo del Totonero. Tornando invece ai nostri tempi, difficile non menzionare quel Pescara di Massimo Oddo che, nella sua storica stagione poi culminata con la promozione in A, sconfisse i rivali umbri con un comodo 2-1 firmato Memushaj prima e Caprari dopo, rendendo vano il gol a partita ormai finita di Di Carmine. L’ultima sfida risale invece alla passata stagione quando, con Zeman in panchina, i biancazzurri caddero sotto i colpi dei ragazzi allenati da Breda.

Pescara – Perugia, il dettaglio dei precedenti in Abruzzo

1932-33 1^ Divisione Pescara – Perugia 1 -1

1946-47 SERIE B Pescara – Perugia 3-0

1947-48 SERIE B Pescara – Perugia 2-0

1949-50 SERIE C Pescara – Perugia 0-1

1951-52 IV serie Pescara – Perugia 2-0

1974-75 SERIE B Pescara – Perugia 1-1

1977-78 SERIE A Pescara – Perugia 1-1

1979-80 SERIE A Pescara – Perugia 1-1

1981-82 SERIE B Pescara – Perugia 0-2

1983-84 SERIE B Pescara – Perugia 1-1

1984-85 SERIE B Pescara – Perugia 0-0

1985-86 SERIE B Pescara – Perugia 2-1

1994-95 SERIE B Pescara – Perugia 0-0

1995-96 SERIE B Pescara – Perugia 2-2

1997-98 SERIE B Pescara – Perugia 1-2

2004-05 SERIE B Pescara – Perugia 2-1

2004-05 Coppa Italia Pescara – Perugia 1-1

2007-08 SERIE C1 Pescara – Perugia 1-2

2008-09 1^ Divisione Pescara – Perugia 1-0

2014-15 SERIE B Pescara – Perugia 2-2

2015-16 SERIE B Pescara – Perugia 2-1

2017-18 SERIE B Pescara – Perugia 0-2

Commenti

Insigne e il Pescara: "Ero del Crotone, poi..."
Una grande, grandissima Pasquetta a Francavilla al Mare