Prima squadra

Sebastiani: "Serviva un cambiamento radicale”

Così a Rete8: “Ripartiamo con nuovi stimoli"

Redazione Ps24
19.06.2021 00:01

Il Pescara ha scelto: saranno Luca Matteassi e Gaetano Auteri (da ieri in città, già sostenuta una riunione a Ekk Hotel) gli uomini dai quali ripartire in terza serie per riportare subito il Delfino in B. 

Così il presidente Daniele Sebastiani ai microfoni di Rete8 "Serviva un cambiamento radicale anche per dare nuovi stimoli a tutti, anche all'ambiente. C'è bisogno di rinnovare un po' tutto in questa società. Abbiamo con allenatore e direttore contratti con opzione perchè se entrambe le parti alla fine della stagione saranno contente non ci saranno problemi per rinnovare. 

Io e il vice presidente Bankowski abbiamo parlato con 5-6 direttori sportivi in questo ultimo mese e alla fine abbiamo scelto Matteassi. Il primo incontro c’è stato 15 giorni, il primo impatto è stato molto positivo e le sue idee ci hanno convinto. Abbiamo anche condiviso nomi di possibili allenatori. L’ingaggio di Auteri? Non è un segreto che lui avesse una qualche priorità soprattutto perchè è un allenatore esperto, di categoria e che ha vinto questa categoria. In questo momento non potevamo permetterci altre scommesse ed è stata un'idea condivisa anche col direttore. Entrambi stanno già lavorando per vedere di conoscere i giocatori che ci sono in rosa e quelli che serviranno per il futuro. I senatori? Sono giocatori importanti e sono nostri, non è che li dobbiamo buttare in una strada, è chiaro che arriva un allenatore che ha delle caratteristiche e vorrà vedere tutti i giocatori che abbiamo. Se questi potranno dare qualcosa è bene, altrimenti si dovranno trovare delle soluzioni. Bocchetti resta nell’area scouting, mentre il rapporto con Repetto si interrompe dal momento che abbiamo preso un altro ds”.

Commenti

Schira conferma: "Gli occhi della Juventus su un baby biancazzurro"
Pescara-Matteassi, ora c'è anche l'annuncio ufficiale