B Zona

Italia fuori dal Mondiale, Oddo: "Tanta rabbia. É obbligatorio imparare tanto da questa sconfitta"

L'ex trainer pescarese era a San Siro

14.11.2017 12:26

Il pescarese Massimo Oddo, uno degli "eroi" di Germania 2006 insieme al concittadino Fabio Grosso (Pescara era l'unica città a poter vantare ben 2 Campioni del Mondo di quella edizione) era a San Siro per Italia-Svezia, la gara della storica disfatta azzurra. 

Questo il commento alla debacle pubblicato a mezzo social dall'ex tecnico del Delfino:

"Siamo fuori dal Mondiale. Undici anni fa l’abbiamo vinto il Mondiale, ieri o un secolo fa a seconda se la percezione del tempo è scandita dalla gioia o dal dolore. Probabilmente nel momento della vittoria abbiamo pensato tutti che tutto fosse perfetto, quindi che nessun cambiamento, nessun rinnovamento e nessun miglioramento del nostro sistema generale del calcio fosse necessario. Al contrario di tutte quelle nazioni che dalla delusione di quei giorni (Germania e Spagna su tutte) sono ripartite e hanno ricominciato un percorso di crescita. Siamo fuori dal mondiale. La delusione, la rabbia é tanta. Da quella indimenticabile vittoria imparammo poco. É obbligatorio imparare tanto da questa sconfitta ora e iniziare anche noi quel percorso di crescita generale di questo meraviglioso sport che é il calcio di cui l’Italia deve tornare ad essere una dei massimi esponenti! #ForzaAzzurri"

Commenti

Del Sole: "Devo tanto a Zeman. Adoro Robben e Dybala"
Area metropolitana, lotta allo spaccio: 3 persone arrestate e caccia a un ricercato