Prima squadra

Pescara-Verona story

Precedenti, numeri, curiosità e statistiche della sfida all'Adriatico

26.04.2019 08:54

A CURA DI CLAUDIO ROSA

È una partita sentitissima da sempre quella tra Pescara ed Hellas Verona. Le due tifoserie sono da anni acerrime rivali, ed a mettere ulteriore pepe ad una gara già di per sé molto delicata c’è quel dato nettamente a sfavore degli ospiti, che in terra abruzzese non vincono dal 1993.

Pescara – Hellas Verona, i precedenti in Abruzzo

Nonostante la forte rivalità tra queste due squadre, la loro storia inizia in tempi relativamente recenti, e precisamente nel 1975 quando in B i biancazzurri sconfissero per 2 reti ad 1 i veneti. Passano tre anni e si affrontarono nuovamente, ma questa volta nella massima serie: succede tutto nel secondo tempo, col Pescara che trova il doppio vantaggio con i gol di Bertarelli e Nobili, per farsi poi recuperare nei minuti finali dal Verona che, grazie a Luppi e Mascetti, ottiene un importantissimo pareggio. Per ritrovare nuovamente delle partite in Serie A dobbiamo aspettare un decennio, arrivando così alla fine degli anni 80. È il periodo del grande Pescara di Galeone che, contro i gialloblu, ottiene prima un secco 3-0 ispirato da Gian Piero Gasperini, autore di una doppietta, e poi un pari a reti bianche nell’anno seguente. Con la retrocessione di ambedue i team, si apre un capitolo quasi ed esclusivamente giocato nella serie cadetta, dove arrivano anche i primi successi esterni del Verona: il primo arriva il 10 febbraio 1991, grazie ad un semplice quanto efficace 0-1. Un successo, quello veneto, bissato anche tre anni dopo, con uno 0-2 firmato dalla doppietta di Filippo Inzaghi. Questi sono, ad oggi, ancora gli unici ed ultimi successi dell’Hellas in casa del Pescara che, da quel momento in poi, ha monopolizzato la rivalità. Un antagonismo tra i due club che si acceso anche per i fatti del 2010, quando nei playoff entrambe lottavano per la promozione: in finale, infatti, ad avere la meglio fu il Pescara che, in casa, trovo un successo storico, condannando gli avversari ad un altro anno di purgatorio. L’ultima sfida in ordine cronologico sorride ancora ai biancazzurri che, nel 2011, annientarono con un 3-1 senza storia l’Hellas. Era il Pescara di Zeman, di Immobile, Verratti ed Insigne che, nel giro di qualche mese, avrebbe vinto il campionato cadetto.

Pescara – Hellas Verona, il dettaglio dei precedenti in Abruzzo

1974/75 Serie B Pescara – Hellas Verona 2-1
1977/78 Serie A Pescara – Hellas Verona 2-2
1980/81 Coppa Italia Pescara – Hellas Verona 1-0
1980/81 Serie B Pescara – Hellas Verona 0-0
1981/82 Serie B Pescara – Hellas Verona 0-0
1987/88 Serie A Pescara – Hellas Verona 3-0
1988/89 Serie A Pescara – Hellas Verona 0-0
1990/91 Serie B Pescara – Hellas Verona 0-1
1993/94 Serie B Pescara – Hellas Verona 0-2
1994/95 Serie B Pescara – Hellas Verona 0-0
1995/96 Serie B Pescara – Hellas Verona 1-0
1997/98 Serie B Pescara – Hellas Verona 1-1
1998/99 Serie B Pescara – Hellas Verona 1-1
2003/04 Serie B Pescara – Hellas Verona 2-1
2004/05 Serie B Pescara – Hellas Verona 1-1
2005/06 Serie B Pescara – Hellas Verona 1-0
2006/07 Serie B Pescara – Hellas Verona 0-0
2009/10 Lega Pro Pescara – Hellas Verona 0-0
2009/10 Lega Pro Playoff Pescara – Hellas Verona 1-0
2011/12 Serie B Pescara – Hellas Verona 3-1

Commenti

Ecco l'arbitro di Pescara-Verona
Pillon: "La carica del pubblico sarà una spinta in più"