Prima squadra

Quella volta che il Trap poteva davvero allenare il Pescara...

Nel 1976 accordo praticamente fatto, ma intervenne Boniperti e...

26.03.2019 00:53

Ha da poco compiuto 80 anni una delle icone del calcio italiano, Giovanni Trapattoni. Il "Trap" è stato uno dei tecnici italiani più vincenti nella storia del calcio ma in pochi sanno che agli albori della sua carriera in panchina poteva allenare il Pescara.

Correva l'anno 1976 quando Giovanni Trapattoni e il Pescara si sono realmente sfiorati. A tal punto che sembrava tutto fatto per l'approdo dell'ex centrocampista del Milan in riva all'Adriatico con il compito di guidare il Pescara. "Non dire gatto se non ce l'hai nel sacco" dirà anni dopo il Trap in merito ad altre vicende, ma la sua celebre frase calza a pennello per questo matrimonio saltato in extremis.

Il Centro ha recentemente ricordato che "i dirigenti del Pescara avevano raggiunto l'accordo con quel giovane allenatore che allora faceva le sue prime esperienze con il Milan a Bergamo alla vigilia di una gara tra i biancazzurri di Tom Rosati e l'Atalanta. Una telefonata di Giampiero Boniperti, però, dirottò pochi giorni dopo il Trap a Torino e sulla panchina del Pescara arrivò Giancarlo Cadè che a fine stagione festeggiò la promozione in A". 

Una Vecchia Signora tra il Trap ed il Delfino. E la storia del tecnico e quella probabilmente del calcio italiano è cambiata....

 

Commenti

Borrelli, il goleador che fa sognare la Primavera (e non solo)
Il vicesindaco di Montesivano in TV da Bonolis e Laurenti