Prima squadra

Zauri: "Brutta partita. Prepareremo la prossima nel modo migliore"

"Il mercato? È ancora aperto, qualcosa arriverà"

24.08.2019 21:16

A CURA DI RICCARDO CAMPLONE 

Esordio amaro per Luciano Zauri in panchina in serie B. Il suo Pescara ha perso malamente a Salerno per 3-1 al cospetto della Salernitana di Ventura, concedendo poco ai biancazzurri. Il mister di Pescina è stato chiaro. Vuole un esterno ed altri giocatori che possano completare gli altri reparti del campo.
Ecco le dichiarazione di Mister Zauri a “Rete8 Sport”:

“Quando si perde 3-1 difficilmente si può dire che è stata positiva”.-ha dichiarato Zauri- “Dispiace perché l’avevamo interpretata in un certo modo, qualcosa non ha funzionato. Volevamo partire in un altro modo. Prepareremo al meglio la prossima partita.
La qualità dei passaggi in zona gol fa la differenza. Abbiamo giocatori che hanno queste qualità. Oggi non siamo riusciti ad innescare in alcune situazioni quando abbiamo recuperato la palla alta. Alcune giocate hanno fatto la differenza in negativo. 
Il primo gol è stato evitabile. Non mi è piaciuto il secondo. Potevamo e dovevamo fare meglio.
Palmiero fuori? Aveva saltato troppo allenamenti. Compagnaro non giocava da tanto mentre Bettella ha stretto i denti per giocare. 
Brunori? È un ragazzo che ci mette l’anima. Non è il suo ruolo se pensiamo che è un esterno classico. Anche oggi in alcune situazioni non siamo riusciti ad innescarlo bene. 
 
Il tecnico biancazzurro ha espresso alla società i giocatori che servono per completare la rosa:
“Il mercato è aperto. Cerchiamo un esterno, qualcosa che vada a completare il reparto difensivo. In tutti e tre i reparti cerchiamo qualcosa che vada a dare una mano”.

Commenti

Junior: "Il Delfino nel cuore. Il biancazzurro è la mia seconda pelle"
Bettella non ci sta: "Testa bassa e lavorare. Vogliamo riportare Pescara dove merita"