Prima squadra

Il grande sogno di Bunino: ripercorrere le orme di Immobile

Stessa provenienza, stesso ruolo e stesse annate "storte" prima dell'arrivo a Pescara

13.02.2018 00:27

Chiariamolo subito: l'ardito paragone non arriva dal diretto interessato ma da dagli addetti ai lavori e dallo stesso Zeman che, fatte le debite proporzioni, ha citato Immobile per descrivere le caratteristiche di base di Bunino. Eppure qualche piccolo punto di contatto tra i due, al di là di una vaga somiglianza fisica, c'è: stessa provenienza (Juventus), stesso ruolo (centravanti) e stesso pedigree calcistico prima di arrivare al Delfino (stagioni in prestito con davvero scarsa prolificità). Ad accoglierli entrambi a Pescara il "santone" boemo che trasforma gli attaccanti in macchine da gol. Nella prima parte di stagione ha inciso poco anche perchè preso da problemi in famiglia. "Mi hanno un po' distratto dal calcio. Oro sono qui e voglio ripartire alla grande".

Cosi' Bunino in sede di presentazione la scorsa settimana: "Zeman ha detto che assomiglio a Immobile? Speriamo di dimostrarlo sul campo, è un onore quello che ha detto ma va preso con le dovute cautele. Qualche caratteristica sua ce l'ho, ma devo molto migliorare. Mi piace attaccare la profondità alle spalle dei difensori. Per me Pescara è una opportunità molto importante, sono molto contento dell'operazione fatta. A Livorno ho fatto anche l’esterno ma preferisco essere utilizzato da prima punta. La Juve è una società modello. Non ti fa mancare nulla. Sono cresciuto tanto”.

Commenti

Quando Oddo cambiò ruolo a Torreira: "Da attaccante arriverai massimo in C"
Colantuono: "Zeman è persona illuminata, quest’estate sono andato anche a trovarlo in ritiro"