Prima squadra

Due pagine speciali del Corriere dello Sport sul Pescara: "Vivaio stile Atalanta e stadio da 70 milioni"

Focus sui biancazzurri molto interessante

17.11.2018 10:54

"Pescara, se la Dea è in riva al mare": si intitola così lo speciale del Corriere dello Sport dedicato al Delfino, due pagine esclusive sui biancazzurri a firma Marco Evangelisti con la collaborazione di Giancarlo Febbo. Spazio ai progetti del club, tra i Pescara Bond e lo stadio, interviste a Sebastiani, Leone e Pillon e racconto di altri aspetti.

Sullo stadio il focus del giornale dice che avrà "20mila posti con il nome in bianco da cedere al miglior offerente, la stazione ferroviaria Pescara 2, la viabilità rinnovata, la quota giusta di esercizi commerciali, il tutto per la modica cifra di 70 milioni. Supponendo che domani arrivino i permessi delle amministrazioni interessate, in sei o sette mesi patiebbero i lavori e nel giro di due anni rotolerebbe il pallone. Per accadere accadrà, che accada tanto rapidamente è improbabile quanto una pioggia di salmoni". 

Sui Pescara Bond (ieri chiusura sottoscrizione: dato di €2.321.500raccolto da 390 investitori) si ricorda anche la precedente esperienza con la Fondazione PescarAbruzzo che però non si rivolgeva a tutti ma ad un interlocutore specifico e del territorio. Sul vivaio, invece, c'è l'aspirazione di diventare quello che è oggi l'Atalanta, dopo anni di duro lavoro

Commenti

Una difesa finalmente (quasi) di ferro grazie ai senatori
Media spettatori in B: Pescara lontana dal podio