Prima squadra

Mancuso: "Non dobbiamo buttarci giù e pensare negativo perchè..."

"Le partite decisive saranno solo le ultime"

26.02.2019 20:57

Il sedicesimo gol personale è servito a migliorare la sua media (una rete ogni 135' ora, prima del match era una ogni 138') ma non a salvare il suo Pescara dalla sconfitta. Ma Leo Mancuso non molla. 

"E’ un vero peccato, nonostante le difficoltà avute nel match avevamo rimesso in piedi la partita. Il loro raddoppio è stata una doccia fredda. Non siamo stati brillanti come in altre occasioni, specialmente nel primo tempo, analizzeremo tutto con serenità tra di noi", le sue aprole a fine gara. "Abbiamo creato poche occasioni, di certo potevamo fare di più e meglio, ma non dobbiamo buttarci giù perché giocavamo contro una grande squadra e non bisogna pensare negativo. Dobbiamo cercare di giocare ogni partita per vincere, restando il più in alto possibile in classifica perchè le partite decisive saranno solo le ultime"

Commenti

Il retroscena inedito su Padova-Pescara 0-6: "Litigammo prima del match, poi..."
Sebastiani: "Abbiamo pensato solo a difendere, il Benevento non ha rubato nulla”