Prima squadra

Mercato: Drudi per Zauri, abbondanza ora a centrocampo

Sessione estiva verso le battute finali

30.08.2019 09:04

Sfumato Matos, il Pescara intensifica le operazioni in entrata. Tre i colpi piazzati ai quali manca solo l'annuncio ufficiale: Machin, un ritorno da Parma in prestito, ed il tandem Ingelsson (prestito) e Bocic (definitivo) da Udine. Con i nuovi innesti diventa davvero cospicua la pattugli di centrocampisti di Zauri, ben 11 elementi contando i lungodegenti Melegoni (che sta accelerando nel recupero, le ultime visite di controllo hanno confermato l'ottimo percorso svolto finora) e Chochev: oltre ai due citati, ci sono infatti Palmiero, Bruno, Ventola, Memushaj, Busellato, Kastanos, Ingelsson, Machin e Crecco e dunque qualche uscita è probabile da qui a fine sessione (due gli indiziati: Ventola in prestito e Crecco a titolo definitivo). 

Circa l'esterno d'attacco, Coly sembra non verrà tesserato e teoricamente ci sarebbe spazio per un nuovo innesto. Ma latitano i candidati, con Di Gaudio e Sprocati che comporterebbero un esborso per l'ingaggio parecchio alto. C'è sempre Millico in lista. In difesa, Drudi torna rovente. Il Milan non si decide a liberare Gabbia e allora il club biancazzurro sta stringendo con Cittadella ed entourage del giocatore per chiudere l'affare, anche con una contropartita in mezzo che comunque non dovrebbe essere Marras. 

In uscita, Selasi verso Rende (che aveva chiesto anche Ndiaye) mentre per Kastrati c'è l'ultimatum: o si chiude a breve col Lugano o non se ne farà nulla. 

HA COLLABORATO MATTEO SBORGIA 

Commenti

Galano: «Voglio lasciare il segno, con il Pescara voglio la A»
Mercato: torna di moda l'idea Ciciretti