Prima squadra

Scognamiglio: "Chiuso l'anno col botto, ora speriamo di iniziare il 2019 ancora meglio

"Nessuno si immaginava un Pescara così alto in classifica”

30.12.2018 21:50

Gennaro Scognamiglio e la seconda vittoria consecutiva per il Pescara, che dopo Natale ha trovato 6 punti importantissimi battendo Venezia e Salernitana in rapida successione. Il giallo del suo tocco sul secondo gol biancazzurro passa in secondo piano: "Quel gol ci ha permesso di svoltare la gara in nostro favore, non era facile vincere in rimonta a Salerno andando sotto di 2 reti. Una reazione di squadra e del gruppo, la dedica è per mia moglie che è incinta di 8 mesi di una femminuccia. Ho più spazio? Aspettavo questo momento da tanto e appena ho avuto la possibilità di scendere in campo ho voluto subito dimostrare di meritare questo posto. E fare gol è una soddisfazione maggiore. Il primo gol di Mancuso ci ha dato una grossa mano, poi nell'intervallo ci siamo parlati. Le critiche? Farte del calcio purché siano costruttive. È normale che ci siano se non si riescono a vincere le partite, noi dobbiamo ascoltarle e cercare di rispondere sul campo e con i risultati. Abbiamo concluso quest’anno con il botto, ora speriamo di iniziare il 2019 ancora meglio.Nessuno si immaginava un Pescara così alto in classifica, ma ssapevamo di essere una buona squadra. Pensiamo di partita in partita e poi vedremo dove potremo arrivare”.

Commenti

Mercato Pescara: le premesse
La doppia dedica davvero speciale di Leo Mancuso