Prima squadra

Traguardo importante per la carriera di Ledian Memushaj

L’albanese raggiunge la cifra tonda tra i professionisti: 300 gare

12.02.2019 00:12

Ledian Memushaj, ex capitano del Pescara (prima della parentesi di Benevento) e uomo forte dello spogliatoio, ha festeggiato a Foggia un traguardo importante per la sua carriera, reso acnor più bello dal fatto di averlo centrato con la maglia biancazzurra, quella che gli ha regalato le maggiori soddisfazioni in carriera. Quella contro il Foggia, infatti per il centrocampista albanese è stata la gara numero 300 tra i professionisti (53 in serie A 137 in B, 96 in C e 14 in coppa Italia) e allo Zaccheria il giocatore nativo di Valona ha disputato la 22ª gara consecutiva nel campionato in corso (lui e Mancuso hanno approfittato dell’assenza per squalifica di Gravillon per diventare gli unici calciatori della rosa a non aver saltato nemmeno un incontro nelle prime 22 giornate, primato che in generake in B vantano in pochissimi). 

Commenti

Il Pescara di Galeone, storie di provincia
Padalino: "I tifosi sono con noi. E’ il momento di dare tutto quello che abbiamo"