Prima squadra

Un mese di fuoco per il Pescara

Dopo Empoli e la sosta, il momento chiave del campionato

11.11.2019 07:33

Dopo la sfida all'Empoli degli ex Mancuso, Romagnoli e Bucchi, ecco la sosta. Gli impegni delle Nazionali concedono alla truppa biancazzurra e a tutte le altre contendenti due settimane quasi di lavoro intenso per prepararsi al rush finale del girone d'andata, prologo del mercato di gennaio (che sarà fondamentale per cullare grandi ambizioni). Lo stop in campionato è particolarmente importante in casa Pescara, perchè dalla ripresa delle ostilità si vivrà il momento chiave del campionato.

In un mese, infatti, i biancazzurri si giocano tanto. Certamente non tutto, ma si capirà finalmente il reale spessore di questa squadra, in attesa del mercato di riparazione. 

Il ciclo terribile della banda si concluderà il 14 dicembre quando la squadra farà visita al Frosinone, altra corazzata del campionato. In mezzo due partite molto pericolose, contro la Cremonese dell’ex Marco Baroni, in programma venerdì 22 novembre (ore 21) nell’anticipo della giornata numero 13, e il 1 dicembre  la trasferta al Curi di Perugia contro l'ex Oddo (alla prima da tecnico avversario contro il Delfino; si giocherà in posticipo, di nuovo alla 21) Poi ci sarà la gara interna  di sabato 7 dicembre contro il Venezia e infine, come detto, il match del sabato successivo alle 15 in Ciociaria. Dunque, da oggi al 14 dicembre, poco più di un mese per lottare e capire.....

Commenti

La Figc omaggia il pescarese Verratti
VIDEO - Busellato: "Non abbiamo ancora trovato la quadra perfetta"