Prima squadra

La "geografia" del mercato biancazzurro

Ecco i club con i quali il Pescara ha rapporti più stretti

12.06.2019 00:27

Non ci sarà più una sorta di società satellite come era il Fano nella scorsa stagione, ma con molti club il Pescara instaurerà - o confermerà - sinergie e/o alleanze di mercato.

Partiamo dall'Abruzzo: nonostante il passaggio di mano, con il Teramo resterà la collaborazione già in atto. E poi? C'è in primis il Pineto di Brocco ed Epifani, ma anche la Vastese avrà uno stretto rapporto col Delfino per valorizzare i propri talenti. Queste sono le due società locali privilegiate, ma altre corregionali (Francavilla e Avezzano, ad esempio). 

In Umbria, molti affari sono previsti con la Ternana (ad esempio Proietti e Di Grazia): la presenza tra le Fere dell'ex d.s. biancazzurro Luca Leone permetterà parecchi accordi e trasferimenti. 

Ci sono poi i club di A con i quali il Pescara da anni ha stretti rapporti e che anche in questa stagione daranno vita a più di un prestito dei propri giovani: Juve, Inter, Atalanta, Parma e Fiorentina in primis. Più defilata la Roma, mentre in B buoni rapporti ci sono col Frosinone

In Uruguay, infine, a Montevideo c'è il Wanderers: anche con i sudamericani proseguirà la sinergia

Commenti

Nielsen è tornato in città: "Impossibile dimenticare Pescara"
Sebastiani in TV: la puntata integrale di Replay