Prima squadra

Calciomercato e ritiro: le news

E i numeri della campagna abbonamenti

16.07.2018 07:53

Si apre una settimana importante in casa Pescara. Scatta la seconda fase del ritiro (a Palena), ci si aspettano novità dal mercato e un incremento del numero degli abbonamenti rinnovati. Ma andiamo con ordine.

RITIRO -  Scatta oggi la seconda fase del ritiro, con il soggiorno della truppa a Palena. La comitiva biancazzurra salirà nel pomeriggio nel centro montano in provincia di Chieti e alle ore 18.30 una delegazione della squadra sarà accolta in Comune dal sindaco Claudio D’Emilio.  In attesa dell’ufficializzazione del calendario di amichevoli (previsti test nelle date 22, 25 e 28), Pillon proporrà anche in altura sedute doppie, con lavoro atletico (basato su forza, resistenza e velocità) inframezzato da sedute tattiche con il pallone, di reparto e di squadra, per oliare i meccanismi del 4-3-3 che ha intenzione di proporre anche nella prossima stagione.

ABBONAMENTI - Sono quasi 500 i tifosi che in prelazione hanno già deciso di sottoscrivere la tessera anche per la stagione 2018-19 ed un deciso incremento si attende in questa settimana, l’ultima per poter esercitare il diritto che il club ogni anno concede ai tifosi fidelizzati. La vendita cosiddetta libera, ovvero aperta anche a coloro che non erano abbonati nella scorsa stagione agonistica, scatterà invece alle ore 10 di lunedì 23 luglio

MERCATO - Pillon avrà alle sue dipendenze parecchi volti nuovi nel soggiorno palenese: oltre a Del Grosso, già in gruppo, ed Antonucci, che si aggregherà domani, in settimana sono attesi gli arrivi di Scognamiglio (Cesena) e degli atalantini Monachello ed Eguelfi (per Capone e Melegoni, invece, si dovrà attendere la conclusione dell’Europeo Under 19 in Finlandia che li vede impegnati alle dipendenze del c.t. Paolo Nicolato). In settimana potrebbero esserci altre novità dal mercato, in uscita (per Zampano è in standby la trattativa col Genoa che include anche Fiamozzi e Asencio, ormai non più prioritari) e in entrata (non si molla la pista Tutino, sul quale ci sono anche Carpi e Cosenza e si è inserita nelle ultime ore la Salernitana). Pillon aspetta anche un vice Fiorillo: con uno tra Savelloni e Kastrati in uscita, i fari sono puntati sul palermitano Alastra, classe 1997 reduce dal prestito al Prato. Il Palermo sta chiudendo con la Juventus per l’arrivo di Brignoli e per il giovane estremo difensore gli spazi sono ormai inesistenti (c’è anche Pomini in rosa). Attenzione però alla Ternana, che può offrire una casacca da titolare.

Commenti

Campagna abbonamenti, scatta la vendita libera
Mare pericoloso...