Prima squadra

VIDEO - Ascoli-Pescara story

Numeri, precedenti e curiosità della sfida al Del Duca

04.10.2019 00:03

A CURA DI CLAUDIO ROSA - 

Si respira aria di storia questa settimana. Quella tra Pescara ed Ascoli è una sfida che affonda le sue radici in tempo ormai lontanissimi, circondata da ricordi ed eventi che hanno caratterizzato i 29 precedenti giocati fino ad oggi.

Ascoli – Pescara, i precedenti nelle Marche

Come detto, quella tra Ascoli e Pescara non può essere considerata una partita come le altre. Così tanti i precedenti giocati, i quali rendono impossibile mettere questo incontro allo stesso livello di tanti altri, con squadre con rivalità certamente inferiori rispetto a questa. Una sfida che comunque non sorride ai colori biancazzurri, come dimostrano le 16 sconfitte contro le sole 7 vittorie. Il primo match si giocò nel 1938, con le due formazioni che non andarono oltre l’1-1 finale, ottenendo comunque entrambe la promozione in C al termine della stagione. Dopo il secondo conflitto mondiale, la partita trovò un po’ di continuità nei primi anni ’50 (due vittorie biancazzurre ed una bianconera), ma è solo con l’arrivo degli anni ’60 che Pescara e Ascoli riuscirono a sfidarsi con una buona regolarità, incrociandosi quattro volte nel giro di sette anni. Da lì in poi le strade si divisero, incrociandosi di nuovo soltanto a fine anni ’80 quando, oltre alla ritrovata rivalità, i club trovarono anche le prime sfide nella massima categoria: la prima gara in Serie A, giocata nel 1980, se la portarono a casa i marchigiani che, grazie ad un solido 3-1 firmato da Boldini, Scanziani e Anastasi, ottenne il bottino pieno. La rivincita avvenne qualche stagione dopo, precisamente quella 1987/88, ma anche in quel caso furono i biancazzurri ad aggiudicarsi la sfida. Per la prima gioia biancazzurra dobbiamo aspettare un altro anno ancora, quando Berlinghieri, su assist di Pagano, regalò finalmente la vittoria al Delfino. Sono passati ormai 31 anni da quell’incontro, il quale resta tutt’ora oggi l’ultimo successo biancazzurro in terra marchigiana. Da lì in poi infatti l’Ascoli non ha mai più perso col Pescara, neanche negli anni delle promozioni: nel 2012 infatti, i bianconeri sconfissero l’armata di Zeman con un secco 3-0, grazie alla doppietta di Papa Waigo e all’autorete di Zanon, mentre nel 2015 il gol di Lapadula non bastò, con i padroni di casa che ribaltarono il risultato nella ripresa, vincendo il quel caso per 3-1. L’ultima gara, giocata lo scorso anno, porta ancora la firma dei bianconeri: prima Mancosu, dal dischetto, regalò al Pescara l’illusione del successo. Una vittoria che svanì nel secondo tempo quando Ninkovic e Ciciretti ristabilirono l’ago della bilancia in favore della squadra marchigiana.

ASCOLI – PESCARA, IL DETTAGLIO DEI PRECEDENTI NELLE MARCHE

1937/38 Prima Divisione Ascoli – Pescara 1-1

1940/41 Serie C Ascoli – Pescara 0-3

1950/51 Interregionale Ascoli – Pescara 0-1

1951/52 Interregionale Ascoli – Pescara 2-3

1953/54 Serie D Ascoli – Pescara 3-0

1954/55 Serie D Ascoli – Pescara 0-0

1960/61 Serie C Ascoli – Pescara 1-0

1962/63 Serie C Ascoli – Pescara 1-2

1964/65 Serie C Ascoli – Pescara 1-0

1965/66 Serie C Ascoli – Pescara 1-2

1966/67 Serie C Ascoli – Pescara 0-0

1976/77 Serie B Ascoli – Pescara 0-0

1979/80 Serie A Ascoli – Pescara 3-1

1980/81 Coppa Italia Ascoli vs Pescara 1-2

1983/84 Coppa Italia Ascoli vs Pescara 3-0

1985/86 Serie B Ascoli – Pescara 2-0

1987/88 Serie A Ascoli – Pescara 2-1

1988/89 Serie A Ascoli – Pescara 0-1

1990/91 Serie B Ascoli – Pescara 0-0

1993/94 Serie B Ascoli – Pescara 1-0

1994/95 Serie B Ascoli – Pescara 3-0

2002/03 Serie C Ascoli – Pescara 3-2

2002/03 Coppa Italia Ascoli vs Pescara 1-0

2003/04 Serie B Ascoli – Pescara 2-1

2010/11 Serie B Ascoli – Pescara 1-0

2011/12 Serie B Ascoli – Pescara 3-0

2015/16 Serie B Ascoli – Pescara 3-1

2017/18 Serie B Ascoli – Pescara 1-1

2018/19 Serie B Ascoli – Pescara 2-1

Commenti

Un libro su Bruno Nobili presentato in città
Designato l'arbitro della partitissima Ascoli-Pescara