Prima squadra

Zauri: “Dedichiamo la vittoria ai nostri tifosi”

Le parole del tecnico biamcazzurro a Rete8

06.10.2019 23:50

A CURA DI RICCARDO CAMPLONE - Il Pescara sfata il tabù “Del Duca” dopo 31 anni vincendo contro un buon Ascoli grazie alle reti nel finale di partita con Galano e Busellato dagli 11 metri.

Tutta la soddisfazione di Mister Zauri nel post-gara a Rete8: “Vittoria meritata, complimenti ai ragazzi per aver risputato un'ottima partita, ci siamo presi la responsabilità dopo il brutto spettacolo offerto venerdì scorso in casa contro il Crotone. In queste prime partite abbiamo preso troppi gol, oggi la differenza l'ha fatta la fase difensiva, abbiamo concesso il giusto contro un ottimo Ascoli. I cambi li ho fatti per esigenza perchè Memushaj aveva un problema al flessore, stessa cosa per Drudi. In panchina avevo dei ragazzi che meritavano di giocare, chi è entrato oggi in campo ha fatto la differenza, dedichiamo questa vittoria ai nostri tifosi perchè dopo anni portiamo a casa dei punti da questo stadio. In futuro? La partita di oggi dice che l'atteggiamento è questo. Oggi se avessimo giocato con un 4-3-3 avremo fatto lo stesso tipo di partita, se l'atteggiamento è questo possiamo giocare in qualsiasi modo. Abbiamo creato tante occasioni da fuori area con ribattute dei difensori dell'Ascoli, oggi non mi sento di fare nessun appunto ai ragazzi. Brunori o Maniero? Brunori è un giocatore più dinamico, in questo momento Maniero ha bisogno di tempo per tornare al 100%.”

Commenti

I 70 anni di Nobili: "Pescara un grande amore. Zucchini un vero amico"
Ascoli-Pescara 0-2, le pagelle dei biancazzurri