Altri sport

Niente D per il Francavilla. E ora?

Mantenuta la Serie A2 per il calcio a 5 femminile

27.07.2019 08:53

Niente da fare, lo sport abruzzese registra una nuova delusione in questa estate 2019. Dopo l'addio dell'Amatori Basket Pescara alla A2 conquistata sul campo, ecco che il Francavilla Calcio deve rinunciare alla Serie D dopo due sesti posti consecutivi.

L'addio di Candeloro e le vicende successive (naufragio di due trattative, costituzione in extremis di nuova società e iscrizione con riserva) hanno avuto l'epilogo più amaro: l'addio alla categoria che rappresenta l'ultimo step prima del professionsimo. 

Sono infatti scaduti i termini, due giorni fai alle ore 17, per formalizzare l'iscrizione avviata lo scorso 12 luglio, iscrizione fatta "con riserva" in assenza dei fondi necessari per l'iscrizione e per la fideiussione bancaria, una somma totale di circa 50mila euro. La nuova società composta da Gianfranco Putrino, Maurizio Rapino e Marco Tiberio, permetterà comunque alla società di continuare ad esistere investendo sul settore giovanile e ripartendo da campionati minori, ed al calcio a cinque femminile di disputare la serie A2 faticosamente conquistata. Adesso, il Presidente Putrino ed il Sindaco Antonio Luciani chiederanno alla Figc l'iscrizione ad un campionato dilettantistico di categoria minore, la più alta possibile. Probabilmente il Francavilla ripartirà dalla Prima Categoria
 

Commenti

Galeone: “Amo la Curva Nord. Sul Pescara vi dico che...”
Di Fulvio & Pomilio: l'Italia Campione del Mondo parla pescarese!