Prima squadra

Gazzetta: "Plusvalenze, la Procura federale non ci sta. Presentato il ricorso"

L'udienza si dovrebbe tenere tra una ventina di giorni

26.04.2022 17:40

Non ci sta la Procura federale e sul caso plusvalenze torna a rivendicare la sua teoria dei valori alternati in diciotto operazioni di cui quindici vedono coinvolta la Juventus. Dopo l'assoluzione degli undici club e dei 59 dirigenti deferiti da parte del Tribunale federale, la Procura guidata da Giuseppe Chinè ha presentato il ricorso alla Corte sportiva d'appello. L'udienza si dovrebbe tenere tra una ventina di giorni”: così la Gazzetta dello Sport nella sua versione online. “L'idea era infatti quella di aspettare le motivazioni della sentenza, pubblicate il 22 aprile, per poi decidere se ricorrere o meno. Il Tribunale aveva infatti ritenuto non attendibile ai fini della dimostrazione di un illecito il metodo con cui la Procura stessa aveva definito il valore dei singoli giocatori coinvolti nelle operazioni sospette

CLICCA QUI PER LE MOTIVAZIONI DELLA SENTENZA DEL TFN

Commenti

Blockhaus "stella" del Giro d'Italia. Vi ricordate la prima volta? La firma fu d'autore...
Sebastiani: "Spero che il Pescara possa avere un altro presidente il prima possibile"