B Zona

Ufficiale il dietrofront: sessione invernale di calciomercato proprogata

Stop il 31 gennaio e non il 18 come precedentemente stabilito

20.12.2018 18:36

Dietrofront. E' ufficiale: la sessione invernale del calciomercato non chiuderà più in data 18 gennaio, come originariamente previsto. L'assemblea della Lega di Serie A, oltre all'elezione di Luigi De Siervo come amministratore delegato, ha stabilito il calciomercato invernale chiuderà il 31 gennaio, approvando la proposta di prorogare il termine delle operazioni di acquisto dei calciatori oltre le ore 20 del 18 gennaio, ossia il giorno precedente la ripresa del campionato. Il prossimo step è a carico della Federazione che deve inviare la richiesta formale alla Fifa per l'ok definitivo che non dovrebbe tardare ad arrivare. Il nullaosta appare scontato dato che le altre principali leghe europee, quali Francia, Germania, Inghilterra e Spagna, - avevano già stabilito di far durare le loro sessioni di mercato fino al 31 gennaio.

Commenti

Una flessione preoccupante ed un mal di trasferta (per ora) senza cura
Affaticamento muscolare per Kastrati e Palazzi