B Zona

Grosso: "Un onore per me sfidare Zeman. Il Pescara ha grandi qualità"

Le parole del trainer pescarese del Bari

Paolo Volpe
11.11.2017 14:21

L'allenatore del Bari Fabio Grosso è intervenuto nel corso della consueta conferenza stampa alla vigilia della sfida contro il Pescara: "Credo nella forza del gruppo, dobbiamo avere la forza di saper fare la partita di cuore, di voglia e di atteggiamento vero. Sono convinto che con l'aiuto del nostro pubblico, potremo fare bene. Non ho ruoli predefiniti, perché è importante che tutti riescano a scoprire nuove zone di campo. Mi piace far ricoprire in allenamento ruoli diversi ai calciatori. Nel momento in cui lo riterrò opportuno potremo diventare molto più offensivi di adesso, in questo momento dobbiamo sapere di affrontare con umiltà un avversario che fino a qualche mese fa giocava in Serie A e sappiamo le difficoltà della gara. Mi aspetto da tutti i ragazzi una grandissima partita".

Il tecnico di origine pescarese ha parlato del suo collega Zeman e dei biancazzurri: "Sono contento di affrontare un allenatore esperto che ha scritto pagine belle della storia calcistica. Per me si tratta di un onore sfidare un allenatore che nella sua carriera ha avuto tanta coerenza portando avanti le sue idee a prescindere da tutto e da tutti. Il Pescara ha delle grandi qualità. Sappiamo che sarà che una partita difficilissima, ma al tempo stesso abbiamo voglia di confrontarci in questo test. Affrontiamo una squadra forte, difficile, con ottime qualità, spregiudicata ed offensiva. Hanno calciatori che hanno le capacità di essere protagonisti in ogni campo di questo campionato".

Il trainer ha concluso parlando della situazione dell'infermeria: "Abbiamo diverse defezioni, non saranno della partita Marrone, D'Elia, Basha, Morleo e Capradossi. Un altro paio di ragazzi sono incerti come Cassani che si è fermato ieri. Brienza l'altro ieri ha avuto in problema in allenamento, mi auguro di averlo a disposizione perché è e sarà un giocatore determinante per noi. Abbiamo tanti assenti, per questo una partita già difficile diventa ancora di più complicata. Gyomber sarà a disposizione. Busellato oggi era in campo. Sabelli sta rientrando; non ha un grandissimo minutaggio, ma sarà a disposizione ed avrà, come tutti i suoi compagni, possibilità di giocare".

Commenti

Del Sole: "Devo tanto a Zeman. Adoro Robben e Dybala"
I convocati di Zeman: tante le assenze, spicca quella di Bovo