Settore giovanile

Settore giovanile, Delfino al via dopo la pausa

Tornano in campo le formazioni U15, U16 e U17. Settimana di stop per la Primavera

11.01.2018 09:34

A CURA DI DANIELE BERARDI - Dopo oltre un mese di sosta natalizia, le selezioni giovanili del Pescara tornano ad infiammare il week-end. C'è tanta attesa per la riapertura delle ostilità e i ragazzi abruzzesi non vogliono farsi cogliere impreparati. Ci proverà l'U17 di Davide Ruscitti, impegnata nella difficile trasferta di Bari nella prima gara del girone di ritorno. I 'galletti' sono appaiati a quota 16 punti (quattro in più del Pescara) e vengono dalla brutta sconfitta interna contro la Ternana dell'ultimo turno. Appuntamento alle ore 15.00 di domenica 14 gennaio, la sfida è di quelle da non perdere.

Scontro decisivo anche per l'U16 di mister Emanuele Pesoli, che sfrutterà il fattore campo per scavalcare il Crotone in classifica. Attualmente, le due compagini sono distanti solamente una lunghezza (13 punti i biancazzurri, 14 i calabresi). Domenica, alle ore 12.30, il centro sportivo di Poggio degli Ulivi decreterà il vincitore. Sfida in salsa pitagorica anche per i ragazzi di mister Mancini, che se la vedranno con gli squali esattamente un'ora e mezza prima dei coetanei sopracitati. La situazione di classifica è praticamente la stessa, con le due squadre appollaiate a quota 10 lunghezze.

Ancora una settimana di stop, invece, per la Primavera di Massimo Epifani. I giovani Delfini avranno altri sette giorni di tempo per preparare la delicatissima sfida contro l'Avellino, che aprirà un girone di ritorno da seguire tutto d'un fiato. 

Commenti

Ursino (Crotone): "Benali ci piace, ma..."
Mazzotta come Lichtsteiner: resta e va a scadenza