Prima squadra

Memushaj: "C'è meno gente allo stadio, ma il rapporto è speciale"

Capitano senza fascia, ha trascinato i biancazzurri alla super rimonta

04.04.2019 10:13

L'ex capitano è comunque un leader. Anche senza fascia. E lo ha dimostrato col Palermo, al di là del gol, trascinando la squadra nel momento più difficile. "C'è stata anche una deviazione sul mio tiro", le sue parole, "ma non è importante il gol ma tornare alla vittoria e dare un segnale. Ci siamo riusciti in un momento complicato. E' stata la forza di questa squadra nelle prime partite il tenere botta, l'abbiamo ritrovata e vincere in questo modo è stato ancora più bello e rende il successo ancor più grande. Cosa è cambiato? E' un campionato strano, anche per le altre, tutti hanno le loro difficoltà- Ora dobbiamo guardare avanati, ad Ascoli dove c'è una partita difficile ma oggi potrebbe essere scoccata una scintilla. Partita come quella col Palermo valgono doppio anche per questo. I tifosi? Quest'anno c'è un rapporto speciale, anche più bello dell'anno della promozione. Anche se c'è meno gente. E questo ci farà fare la differenza"

Commenti

Mercato: torna di moda Ginella per il Pescara
Un fischietto abruzzese per Ascoli-Pescara