Prima squadra

Repetto: “Sono soddisfatto della prestazione di oggi, tra le migliori del campionato. E..."

"È un risultato importante contro una grande squadra”

07.04.2018 18:07

A CURA DI SIMONE D'ANNIBALE -  

Pareggio che lascia l’amaro in bocca per il Pescara allo Stadio “Renzo Barbera” di Palermo con il punteggio di 1-1 ma con un calcio di rigore fallito da Brugman. Prestazione comunque incoraggiante e che può dare fiducia in ottica salvezza. Si è vista una squadra ben messa in campo e che nel secondo tempo ha concesso il primo tiro in porta ai “rosanero” solo nei minuti di recupero. Raccolte le dichiarazioni ai microfoni di Rete 8 sport del Direttore Tecnico del Delfino, Giorgio Repetto:

“Sono contento perché abbiamo fatto una partita vera, abbiamo sia cercato la vittoria che contenuto il Palermo, squadra di assoluto valore. Abbiamo concluso tantissime volte, senza purtroppo concretizzare quello che abbiamo creato, però l’atteggiamento è stato quello giusto. Dal punto di vista del gioco e della voglia di fare siamo stati molto bravi. Il rigore è una occasione che si può sfruttare o meno e purtroppo sono due volte che lo sbagliamo ma aldilà di questo ci sono state tante occasioni per noi. Abbiamo rischiato solo nei minuti di recupero con il Palermo che si è buttato in avanti e ha provato il colpo finale con i palloni lunghi in area di rigore. La cosa che mi soddisfa maggiormente è la reazione che ha avuto la squadra e ho visto una grande partecipazione anche dai giocatori in panchina. La salvezza adesso si fa più dura perché questo è il periodo in cui le ultime iniziano a vincere continuamente quindi bisognerà sudarsela. Tra le partite che ho visto del Pescara quella di oggi è sicuramente tra le migliori”.

Sulla scelta di Pillon: “Cercavamo un allenatore esperto che conoscesse il campionato e il suo nome e un altro paio erano gli unici che potevamo andare a cercare”.

 

Commenti

20-04-2012, Padova - Pescara 0-6. Sebastiani: "Senza Perin sarebbe finita 13-0"
Pillon: “Avremmo meritato la vittoria. Ho avuto risposte importanti”