Prima squadra

Pescara, se vuoi giocarti i play-off batti la Salernitana!

Vincere all'Adriatico per continuare a sognare

07.05.2019 16:08

A CURA DI RICCARDO CAMPLONE 

Ultimi 90 minuti del campionato di Serie B. Il Pescara si gioca l’ultima chance contro la Salernitana per chiudere definitivamente la pratica play-off. D’altro canto i campani verranno all’Adriatico per cercare di portare a casa 3 punti d’oro per evitare i play-out. Lotito e soci infatti hanno deciso di sollevare l’incarico a Gregucci sostituendolo con Menichini, esattamente come fece 4 anni fa Sebastiani con Baroni, sollevandolo dall’incarico per affidarsi a Massimo Oddo anche se l’obiettivo era diverso dalla Salernitana. 
In terra campana di respira un aria molto pesante, con i tifosi sempre più infuriati con il patron della Lazio, ma sopratutto la squadra, dopo la sconfitta interna per 2-1 contro il Cosenza di Braglia, è in ritiro a Roma.
Il Pescara è tornato ad allenarsi ieri presso il “Poggio degli Ulivi”. Lavoro di attivazione aerobico divisi in due gruppi tra campo e palestra, a seguire esercizi di possesso palla e partitella. Terapie per Del Sole, Brugman (affaticamento muscolare) e Leonardo Mancuso (affaticamento muscolare). Campagnaro e Bettella si sono allenati regolarmente con il resto del gruppo. Oggi prevista doppia seduta di allenamento presso il “Poggio degli Ulivi” di Città Sant’Angelo.
Bisogna tornare al successo che manca dal 3-2 contro il Palermo. Vincere sabato significherebbe giocarsi un obiettivo molto importante. 
All’andata i biancazzurri vinsero all’Arechi in rimonta per 4-2, mentre l’ultimo precedente in Abruzzo è datato 10 febbraio 2018, vittoria biancazzurra grazie ad un calcio di punizione di capitan Brugman.

Commenti

Un baby biancazzurro ha esordito tra i professionisti
L'AcquaeSapone ribalta la serie e vola in Semifinale