Prima squadra

Verso i playoff, Bettella: "Curare ogni minimo dettaglio per la perfezione"

"Pronti a fare la guerra"

15.05.2019 16:06

A CURA DI RICCARDO CAMPLONE - Davide Bettella, classe 2000 proveniente dal settore giovanile dell’Atalanta, ha parlato ai microfoni di Rete8 sport sul gol realizzato all’ultima giornata contro la Salernitana e sui play-off che verranno. Ecco le dichiarazioni del giovane difensore biancazzurro: “Sono contento per la vittoria della squadra, ci siamo piazzati al quinto posto poi al quarto, è un emozione che rimarrà per sempre dentro di me, devo ringraziare i miei compagni e lo staff per questa possibilità. Spero di togliermi altre soddisfazioni. Dedico il gol alla mia famiglia che mi sostiene ogni giorno , sopratutto nei momenti difficili. L’avversario che vorrei incontrare? Non c’è. Noi guardiamo il campo e prepariamo la partita. Chi ci capiterà saremo pronti a dare guerra. Bisogna curare la testa e ogni minimo dettaglio per prepararci alla perfezione al campo. Pillon? Ci da la sicurezza giusta, tiene alta la tensione. C’è solo da imparare e apprendere per continuare su questa strada. Ognuno vorrebbe giocare sempre. Io lavoro poi sarà il mister a prendere le decisioni. Sarò sempre d’accordo con lui per il bene della squadra. Sono felice di essere a Pescara. L’anno prossimo spero di vivere le stesse emozioni in questa città. Spero l’anno prossimo di affrontare l’Atalanta....”, le parole in diretta al Tg di Rete8

Commenti

Cannarsa racconta l'Allegri pescarese: "Un simbolo"
Mercato: continuerà la sinergia tra Pescara e Teramo