Prima squadra

Pillon: "Il presidente può dire quello che vuole, ma.."

Le parole del tecnico a fine gara

04.04.2019 00:30

Mister Pillon sorride per i tre punti, ma il clima sereno non è completamente tornato sul suo Pescara.

Più che quanto detto in sala stampa ("Vittoria col cuore, nel secondo tempo atteggiamento giusto; stiamo facendo un grande campionato nonostante i nostri limiti e le nostre difficoltà") interessa quanto dichiarato dal tecnico ai microfoni di Rete8 in una sorta di battibecco a distanza col presidente Sebastiani (leggi qui).

Cosi il tecnico di Preganziol: "Fondamentale aver vinto contro una grande squadra, dopo il nostro gol siamo andati in difficoltà e poi abbiamo arretrato troppo il baricentro e abbiamo subito la loro fisicità ed il loro possesso palla. Nel secondo temo la musica è cambiata, la chiave è sempre l'atteggiamento perchè se tu metti ardore alla fine vinci. Anche meritatamente per gli ultimi 15 minuti che abbiamo fatto. Cambi vincenti? Sono moltocontento dei ragazzi che sono entrati, non avevo dubbi, non si gioca mai in 11 ma in 14 perchè i tre che entrano dalla panchina devono fare la differenza perchè freschi. Le parole del presidente Sebastiani? Può dire quello che vuole perchè è il presidente, io farò il mio lavoro fino alla fine. La difesa a tre dall'inizio? Per contenere la loro fisicità, ma l'abbiamo subita ugualmente".

 

Commenti

Pescara-Juventus 5-1: quando Allegri affondò la Vecchia Signora
Pescara-Palermo, le pagelle dei biancazzurri