Basket

L'.U. Amatori Pescara torna a correre. E adesso tre partitissime in casa!

Nardò sbancata, adesso due derby e il big match col San Severo

14.01.2019 09:11

Bisceglie dimenticata, l'Unibasket Amatori Pescara torna al successo e..a volare. La squadra di Stefano Rajola sbanca Nardò e inizia il girone di ritorno con una vittoria. In Salento, al termine di una gara vibrante, la squadra del presidente Carlo Di Fabio porta a casa due punti pesanti dopo aver espugnato il Pala Andrea Pasca per 57-68. Primo tempo con molti errori e chiuso sotto di 5 lunghezze, poi un terzo quarto prepotente con il parziale di 12-25 permette ai ragazzi di Rajola di scavare il solco vincente che l’ex Drigo e compagni non riusciranno più a colmare. Bene così, con una vittoria pesante che fa da prologo a tre gare consecutive tra le mura amiche del Pala Aterno Gas&Power davvero importanti contro Teramo, Chieti e San Severo. «Adesso ci attendono tre gare consecutive in casa e spero che il nostro pubblico ci stia ancor più vicino e ci possa dare una grande mano per vincere queste partite che sono fondamentali nell’economia del campionato», le parole di rajola.

Così invece il tecnico sull'ultimo match: 

«Abbiamo fatto una grandissima partita, iniziata bene nel primo quarto ma senza avere il cinismo di essere chirurgici in attacco. Nardò è rientrata nel match con un grande Bonfiglio e ottime percentuali da 3, siamo quindi andati sotto e all’intervallo ho cercato di far capire ai ragazzi ciò che potevamo fare molto meglio, sia difensivamente sia offensivamente. Nel secondo tempo i ragazzi sono stati eccezionali, disputando una seconda parte di gara dal punto di vista difensivo davvero incredibile e negli ultimi 15 minuti super. Quando siamo andati sul -10 abbiamo mantenuto la calma e risposto immediatamente con due bombe che hanno cambiato completamente l’inerzia. Siamo stati bravi a tenere duro, insomma, a recuperare e ad andare avanti per poi mantenere bene il vantaggio e chiudere la partita. Sono veramente contento perché i miei ragazzi rispetto a Bisceglie sono stati bravissimi a interpretare la partita ed abbiamo strappato due punti su un campo difficilissimo con un secondo tempo perfetto. Nardò ha dimostrato che può vincere con chiunque e proprio per questo è stata una grandissima vittoria»

Commenti

L'ex Coda: "Il Pescara è da promozione diretta"
Inizia il girone di ritorno: info biglietti #PescaraCremonese