B Zona

Quante sorprese in Serie B! Pescara ai play-off contro il Cittadella. Ma..

C'è il caso Palermo da valutare. Retrocede il Foggia, Venezia e Salernitana ai play-out

11.05.2019 19:06

C'è il caso Palermo come grande imprevisto (leggi qui), ma al momento la situazione in B si è cristallizzata così:

A CURA DI RICCARDO CAMPLONE

Si conclude il campionato di Serie B. Tante sorprese in 90. Il Lecce torna in Serie A battendo al Via Del Mare lo Spezia di Marino per 2-1 con le reti di Petriccione e La Mantia. Cade il Brescia già in serie A al Rigamonti contro il Benevento con un roboante 3-2. Il Crotone di Stroppa centra la salvezza battendo allo Scida con un secco 3-0 l’Ascoli. Al Barbera il Palermo pareggia 2-2 contro il Cittadella di Venturato nonostante i rosanero fossero in vantaggio di 2 gol sui veneti. All’Adriatico il Pescara vince per 2-0 sulla Salernitana di Menichini e centra in pieno il quinto posto. Nessuno a parte qualche tifoso si sarebbe aspettato un gol di Bettella, il primo tra i professionisti come Sottil, ed il secondo gol di Ciofani. Per i campani saranno play-out insieme al Venezia di Cosmi, che al Cabassi di Carpi batte gli emiliani con un roboante 3-2 i ragazzi di Castori. Al Bentegodi il Verona guidato da Aglietti batte in rimonta per 2-1 il Foggia, consentendo ai pugliesi di retrocedere in Serie C. All’Euganeo il Padova già retrocesso pareggia per 1-1 contro il Livorno di Breda, consentendo ai toscani la salvezza senza passare per i play-out. Salvo diversi imprevisti il Pescara di Pillon si incontrerà ai preliminari il Cittadella di Venturato. La vincente affronterà il Benevento di Bucchi. L’altro preliminare sarà Verona Spezia. La vincente affronterà il Palermo. Ai play-out si giocheranno la salvezza Venezia e Salernitana.

Commenti

Gli occhi del Pescara su un difensore che gioca in C
Sebastiani: "Il giudizio sulla stagione è buonissimo, abbiamo fatto il massimo"