Prima squadra

Pescara, ecco Galano: “Non vedo l’ora di cominciare!”

Il “Robben della Puglia” vuole dimenticare l’annata di Foggia.

16.07.2019 09:33

A CURA DI RICCARDO CAMPLONE - È iniziato il ritiro precampionato a Palena per gli uomini di Luciano Zauri. Tra questi c’è anche Christian Galano. L’ex attaccante di Bari e Foggia ha intenzione di riscattarsi dopo l’annata negativa passata a Foggia. Il “Robben della Puglia” non vede l’ora di cominciare con il Pescara, rilasciando la sua prima intervista pubblica in maglia biancazzurra. 

"Sono felicissimo di essere qui a Pescara”- ha dichiarato Galano- “Non vedo l’ora di cominciare e di regalare molte gioie ai tifosi. A Foggia è stata una stagione travagliata, non per colpa mia ma per problemi societari e ho giocato pochissimo. Il passato è alle spalle. Sono concentrato su questa stagione. Essendo di Bari posso dire che anche Pescara e Foggia sono piazze molto calde. Sono abituato. Auguro il meglio a me stesso e a tutta la squadra.”

Negli ultimi anni Galano è stato accostato varie volte al Pescara senza mai giocare in riva all’Adriatico. A questo proposito l’esterno pugliese ha raccontato com’è nata la trattativa che lo ha portato in Abruzzo. “La trattativa con la società è nata mentre ero in vacanza. Sapevo che il Pescara mi seguiva da tempo. Ho accettato subito la proposta.” Il “Robben della Puglia” si è soffermato anche sui suoi nuovi compagni di squadra e su mister Zauri. “Conosco molti compagni di squadra, tra questi Vincenzo Fiorillo , visto che ci ho giocato contro in varie occasioni. Zauri? Lo conosco da poco. È un allenatore giovane, intelligente e preparato. Dobbiamo solo seguirlo. Insieme a lui ci toglieremo delle grandi soddisfazioni.”

Commenti

Tutte le panchine della prossima Serie B
Bocchetti: "Vogliamo gente determinata e che sposi il nostro progetto. E.."