Prima squadra

Zauri: " Mi assumo tutte le responsabilità"

Le parole del tecnico dopo la débâcle

28.09.2019 00:02

A CURA DI RICCARDO CAMPLONE 

 

Brutta, bruttissima sconfitta del Pescara al cospetto del Crotone degli ex Stroppa e Benali per 3-0. Grazie ad una doppietta del libico ed il gol di Crociata i calabresi portano a casa la seconda vittoria consecutiva, mentre i biancazzurri incassano il secondo ko dopo la sconfitta di Cittadella.
Ecco le dichiarazioni del tecnico Luciano Zauri a Rete8: “E' andato tutto male, mi assumo la responsabilità, se guardiamo la partita di oggi direi che va migliorato tutto.
Si può perdere in qualsiasi situazione ma non accetto questo atteggiamento remissivo, mi assumo la resposnabilità di non aver preparato la partita in un certo modo. Sappiamo dove intervenire per ripartire subito.
Tutti i moduli sono buoni ma se l'atteggiamento non è quello giusto vai in difficoltà con tutti, vanno fatti  i complimenti al Crotone.
Machin? Se pensiamo che un giocatore ci possa risolvere la gara le perderemo tutte. Le assenze di Bruno e Palmiero pesano? Non sarebbe cambiato nulla, bisogna migliorare l'atteggiamento. Chi ha giocato ha dato il massimo sotto questo punto ma non è bastato.
Zappa e Bettella? Ho giocatori bravi, che siano giovani o meno i ragazzi devono giocare per fare esperienza. Zappa viene dalla Primavera e ha bisogno di giocare, se pensiamo che lo faremo giocare fra 5 anni avrà solo 3 presenze. Cosa ci siamo detti con il Presidente? Nulla, c'è delusione. Chi vuole bene al Pescara oggi è deluso, io ci metto la faccia perchè mi prendo le mie responsabilità, abbiamo voglia di ripartire e di migliorare quello che abbiamo proposto oggi.”

Commenti

Benali: "Voglio bene ai pescaresi, li ringrazierò sempre"
Pescara-Crotone 0-3, le pagelle dei #biancazzurri