Settore giovanile

Settore giovanile, vincono Primavera e U17

Brutte sconfitte per l'U16 e l'U15

04.02.2019 12:10

A CURA DI DANIELE BERARDI

Weekend con luci ed ombre per la 'cantera' biancazzurra. Colpisce la vittoria esterna della Primavera, che si prende lo scalpo del Lecce (diretta concorrente per i playoff), scavalcandolo al terzo posto in classifica. Decidono le reti di Scimia e Pavone per i biancazzurri.

LECCE: Centonze, Gianfreda, Alfarano, Angelini, Riccardi, Dario (Monterisi 45′ 2°T), Cancelli, La Raspata (Pasqua 35′ 2°T), Lezzi (Gallo 35′ 2°T), Castrovilli (Suma 19′ 2°T), Avantaggiato (Quarta 19′ 2°T). A disposizione: Petrarca, Mele, Monterisi, Vergari, Calabrese, Maselli, Gallo, Quarta, Suma, Pasqua, Bacca. Allenatore: Siviglia

PESCARA: Scuccimarra, Scalera, Zugaro, Cipolletti, Camilleri (Palmucci 15′ 2°T), Marafini, Mercado (Pierpaoli 30′ 2°T), Scimia, Borrelli (Sarr 30′ 2°T), Pavone (D’Angelo 46′ 2°T), Muniz (Palladini 15′ 2°T). A disposizione: Pelusi, Martella, D’Angelo, Palmucci, Tringali, Sarr, Pierpaoli, Palladini, Afri. Allenatore: Zauri

Direzione di gara: Acanfora Marco di Castellammare di Stabia, I° assistente D’Apice Francesco di Castellammare di Stabia, II° assistente Lombardi Alessandro di Castellammare di Stabia.

MARCATORI: Laraspata 2′ 1°T (LEC), Scimia 16′ 1°T (PES), Pavone 14′ 2°T (PES).

AMMONITI: Camilleri 2′ 2°T (PES), Cancelli 38′ 2°T (LEC), Dario 41′ 2°T (LEC).

 

Vince e convince l'U17 di mister Battisti, che domina il Foggia con un secco 3-1 grazie alla doppietta di De Marzo e al gol da bomber vero di Kirilov. Nel mezzo, il pareggio momentaneo del Foggia con Samele (subentrato, ed uscito anzitempo causa botta alla nuca). Terza vittoria consecutiva per i giovani delfini e obiettivo playoff sempre alla portata. 

 

PESCARA: Sorrentino, Ciafardini, Mancini (Di Giacinto 31′ 2°T), Blasioli, Kuqi, Quacquarelli, Agbonifo (Tamborriello 18′ 2°T), De Marzo, Kirilov (Chiarella 42′ 2°T), Masella (Longobardi 42′ 2°T), Di Stefano (Stampella 31′ 2°T). A disposizione: Galante, Sgura, Di Giacinto, Longobardi, Caliò, Chiulli, Chiarella, Stampella, Tamborriello. Allenatore: Battisti

FOGGIA: Matera, Lupoli, Polichetti, Grella, Palumbo, Fantozzi, Garau (Turzo 1′ 2°T), Sardo, Carnevali (Samele 1′ 2°T), Lucido, Monaco (Mininno 25′ 2°T). A disposizione: Vitariello, Conversano, Mininno, Stasi, Samele, Turzo. Allenatore: Acquaviva

Direzione di gara: Paolucci Ygor di Lanciano, I° assistente Trombetta Simone di Lanciano, II° assistente De Martino Grazia Pia di Lanciano.

MARCATORI: De Marzo 38′ 1°T, 45’+1′ 2°T (PES), Samele 2′ 2°T (FOG), Kirilov 5′ 2°T (PES).

AMMONITI: Garau 34′ 1°T (FOG), Di Stefano 22′ 2°T (PES), Quacquarelli 34′ 2°T (PES).

 

Sconfitta rocambolesca in quel di Benevento per i ragazzi dell'U16 di Felice Mancini. Per i biancazzurri le reti di Citarella e Stampella. Di seguito il tabellino del match:

BENEVENTO: Diglio, Bracale, Gentile, Seminara, Talia, Barilotti, Strazzullo (Todisco 13′ 2°T), Citarella (Albano 13′ 2°T), Giampaolo (D’Agosto 13′ 2°T), Agnello (Gargiulo 28′ 2°T), Olimpio (Moccia 42′ 2°T). A disposizione: Gestro, Sorrettone, Moccia, Foggia, Gargiulo, Todisco, Albano, D’Agosto, Esposito. Allenatore: Formisano

PESCARA: Lucatelli, Del Greco (Salvatore 6′ 1°T), Cozzi (Napoleone 36′ 2°T), Cavaliere, Sgura, Gatti, D’Innocenzo (De Stefanis 36′ 2°T), Caliò (Acciavatti 36′ 2°T), Cerri (Rossi G. 1′ 2°T), D’Ilario (Rossi A. 30′ 2°T), Stampella. A disposizione: Emili, Napoleone, Rossi G., Salvatore, De Stefanis, Acciavatti, Rossi A.. Allenatore: Mancini

Direzione di gara: Mirabella Domenico di Napoli, I° assistente D’Agostino Antonio di Frattamaggiore, II° assistente Cafaro Giovanni di Salerno.

MARCATORI: Citarella 29′ 1°T (BEN), Olimpio 39′ 1°T (BEN), Stampella 18′ 2°T (PES), Salvatore 32′ 2°T (PES), D’Agosto 33′ 2°T (BEN).

AMMONITI: Barilotti 26′ 2°T (BEN), Gargiulo 28′ 2°T (BEN).

ESPULSI: Gargiulo 42′ 2°T (BEN).

 

Sconfitta sonora anche per i ragazzi di Luca D'Ulisse nella trasferta di Benevento, che incassano quattro gol dai campani. Ecco il tabellino del match:

BENEVENTO: Muraca, Galletti (Tarcinale 9′ 2°T), Sena, Vespa (Signoriello 30′ 2°T), Prisco (Pavia 30′ 2°T), Robustelli, Marsiglia (Casola 22′ 2°T), Parisi, Odobo (Tartaglione 30′ 2°T), De Vincenzo (Bammacaro 22′ 2°T), Maiese (Izzo 9′ 2°T). A disposizione: Tartaro, Pavia I., Signoriello, Casola, Tartaglione, Izzo, Pavia L., Bammacaro, Tarcinale. Allenatore: Fusaro

PESCARA: Pietro, Savarese (Colarelli 1′ 2°T), Colazzilli, Straccio, Campestre, Scipione, Patanè, Canale (Dagasso 23′ 2°T), Bomba (Di Dio 12′ 2°T), Rossi (Romani 12′ 2°T), Di Meo (Massa 18′ 2°T). A disposizione: Marino, Colarelli, Marchegiani, Dagasso, Romani, Massa, Di Dio. Allenatore: D’Ulisse

Direzione di gara: Piscopo Vincenzo di Frattamaggiore, I° assistente Sorriso Gianluigi di Frattamaggiore, II° assistente Peluso Giuseppe di Nola.

MARCATORI: Maiese 6′ 2°T (BEN), Odobo 17′ 2°T (BEN), Robustelli 29′ 2°T (BEN), Tarcinale 36′ 2°T (BEN).

Commenti

Quando Bepi Pillon allenava Max Allegri a Padova
Pillon valuta moduli alternativi